Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

L'archivio di the ‘ La Roma in rima’ Category

La Roma in rima,Stagione 2017-18

24 aprile 2018

Liverpool – Roma C.L.

Liverpool – Roma: 5-2

***

Nun se pò nun penzà a ‘na rimonta,

dopo ‘sti due golletti sarva-faccia,

era disfatta, era figuraccia,

adesso è ‘na sconfitta che nun smonta.

***

Se sa, ce vò un’impresa che la scaccia,

ma c’è riuscita una e questo conta,

armeno c’è partita e la si affronta

ancora pe giocalla su ‘sta traccia.

***

E com’è stato già p’er Barcellona,

ce s’ha da crede tutti, fin’a la fine,

hai visto mai che sia l’annata bona.

***

C’è da provacce e fàllo tutti assieme,

buttanno er còre ortre ‘gni confine,

nun c’è nemico che ‘sta Roma teme.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2017-18

21 aprile 2018

Spal – Roma

Spal – Roma: 0-3

***

Era importante proseguì er cammino,

portanno a Roma quer bottino pieno,

c’è da staccà er bijetto pe quer treno

che porta in Champions, senza fà casino …

***

… ché co la Spal hanno tirato er freno,

la lazzio, l’inter, e pur la juve inzino,

perciò avé vinto merita l’inchino,

co ‘sto tre a zero ch’è un arcobbaleno.

***

Er primo go’, un’autorete ancora,

poi segna Nainggolan e chiude er conto

er primo go’ de Schick sortito fòra.

***

Che sia solo l’inizzio, ossia un acconto,

de quello che verà in futuro e ora,

pe seguità più mejo assai er racconto.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2017-18

18 aprile 2018

Roma – Genoa

Roma – Genoa: 2-1

***

Co tanta sofferenza e cor fiatone,

la Roma vince e intasca ‘sti tre punti,

nun ce stanno da fà grossi riassunti,

va bene er risurtato, eppoi “ciaone”.

***

Però sò gare da cui prenne spunti,

pe benedì er bottino e la raggione,

ma nun se pò concede l’occasione

a l’avverzari de segnà, qui giunti.

***

Du’ go’ uno de Under l’artra autorete,

poi er due a uno loro e la paura

de fasse arimontà pe l’artrui mete.

***

Ma se sapeva qual è la misura

pe arivà nun sò cose segrete,

c’è da lottà e ‘gni gara è la più dura. 

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2017-18

15 aprile 2018

Lazio – Roma

Lazio – Roma: 0-0

***

Nun c’è tanto da dì su ‘sta partita,

finita zero a zero e co du’ legni,

un palo e ‘na traverza, ma me ‘nzegni

che tocca guardà poi come ch’è ita.

***

‘Na gara in cui pure che te ce ‘ngegni,

nun trovi spunti più co artre dita,

che la traverza e er palo, poi è finita

senza che l’uno a l’artro tiri e segni.

***

Ma era importante mantené er distacco,

co chi ce segue e lo scontro diretto

co chi sta pari ch’è già un mezzo stacco.

***

Quinni va bene er pari (anche un po’ stretto),

ma è ancora tutto in gioco e ce sta un pacco,

ch’è tutto infiocchettato … e qui la smetto.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2017-18

10 aprile 2018

Roma – Barcellona C.L.

Roma – Barcellona: 3-0

***

Ho fatto un sogno, penza tu che bello,

la Roma rimontava er Barcellona,

co un tre a zero in casa e ‘gni perzona

io la sentivo come mi’ fratello.

***

Ner sogno prima Dzeko nun perdona,

poi c’è un rigore netto più de quello

che nun c’è stato dato e er campanello

lo fà squillà De Rossi e l’arintrona.

***

E er sogno poi prosegue er contrappasso

si er tre è de Manolas che va de testa,

‘sto sogno è troppo bello e me arilasso.

***

Triplice fischio e aspetto che me desta,

la sveja che me sona lo sconquasso,

che sogno mamma mia … d’annà a fà festa.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2017-18

7 aprile 2018

Roma – Fiorentina

Roma – Fiorentina: 0-2

***

Stavorta nun c’è giustificazzione,

pe ‘na sconfitta che pò costà cara,

er terzo posto è ‘na merce rara

che pò valé obbiettivo de staggione.

***

E che dopo ‘st’artra sconfitta amara

se mette fortemente in discusione,

ma si nun metti mai dentr’er pallone,

ce penza l’avverzario che ciài in gara.

***

Un anno in cui se fa punti in trasferta,

ma tanti poi li vai a perde in casa,

da che dipenne è cosa arquanto incerta.

***

Se penzi tutti quinni sin da adesso

a onorà la Champions che ce sfasa

e poi de vince l’artre gare appresso.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2017-18

4 aprile 2018

Barcellona – Roma C.L.

Barcellona – Roma: 4-1

***

Quanto pò èsse farzo un risurtato,

‘sto quattro a uno qua ce lo dimostra,

a parte guasi tutto opera nostra,

co un doppio autogo’ … mai capitato.

***

… ma poi ch’è finita co ‘sta mostra

là scritta ar tabbellone un po’ antiquato,

nun tiè de certo conto che ha giocato

anche la Roma su ‘sta granne giostra.

***

Perciò me vanto de ‘na cosa bona,

che qui pe grossa parte de la gara

je s’è tenuto testa ar Barcellona.

***

Poi già domani so ch’è un artro giorno,

come direbbe infin Rossella O’Hara,

magara sarà mejo assai er ritorno.

***

Stefano Agostino

***