Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

L'archivio di the ‘ Stagione 2015/16’ Category

La Roma in rima,Stagione 2015/16

4 aprile 2017

Roma – Lazio C.I.

Roma – Lazio: 3-2

***

Si sventola er vessillo e la bandiera,

grazzie ar còre romano de la Sud

de diecimila in stile Robin Hood,

ch’hanno abbattuto loro la bariera …

***

… de quelli, manco fussero Van Wood,

ché poi qui l’hanno perza anche stasera,

che canteno e già brindeno chimera,

de ‘na vittoria che nun scrivi ar CUD …

***

… sai checcemporta? Zero è già un eccesso,

passeno er turno … embè? … c’è la finale,

me guarderei dar festeggià da adesso.

***

Pe un derby vinto, ma resti lazziale,

e te ce svejerai domani stesso,

poraccio te, quanto te vedo male.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2015/16

14 maggio 2016

Milan – Roma

Milan – Roma: 1-3

***

Peccato pe la scerta da testardi

de tené in panca fisso quer Garcia,

senza cacciallo assai più prima via

e essesene accorti troppo tardi.

***

Er terzo posto era fantasia,

come stava la Roma e adesso guardi

ar risurtato… (granne pe traguardi)

co un po’ de rabbia e de malinconia.

***

Ma intanto c’è Spalletti e questo basta

ortr’a l’organico ch’è de livello

pe guardà avanti sollevanno l’asta.

***

Ché segni tre go’ ar Milan … e questo è er bello,

(Salah, El Sharaawi, Emerson) e nun guasta

che pare de giocassela a torello. 

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2015/16

8 maggio 2016

Roma – Chievo

Roma – Chievo: 3-0

***

Tre a zero. Artro già è in abbonnanza.

Bisogna solo faje comprimenti

in primis a Spalletti e poi seguenti

a tutti quanti ch’è bona creanza …

***

… pe chi cià messo còre e intennimenti,

e ha dato a la classifica sostanza,

dopo Garcia e er fisso mar de panza

che ce veniva co l’inzegnamenti …

***

… de chi sapeva solo prenne appunti,

e che faceva un gioco de rottura,

sì ma de gran cojoni uniti e giunti.

***

Nainggolan poi Rudiger e la stura

der Capitano a Pjanic … artri tre punti,

e un sogno da seconni pe misura.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2015/16

2 maggio 2016

Genoa – Roma

Genoa – Roma: 2-3

***

Ancora un’artra vorta grazzie a Totti,

la Roma vince e tiè perzino accesa

 la speranzuccia che in de ‘sta contesa

ariva lei seconna a cannelotti.

***

Prima Salah, poi er pari loro è spesa

de l’ex che segna er go’, poi sò li botti.

Er due a uno loro … e lì che sbotti …

quann’entra er Capitano … a dà la resa.

***

Er go’ der due a due su punizzione,

ma che nun basta pe gridà vittoria,

ce vole quarche cosa, un’invenzione.

***

E così è … e a fà cambià la storia

ce penza l’artro ex, er Faraone,

e se pò salì ancora in graduatoria.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2015/16

25 aprile 2016

Roma – Napoli

Roma – Napoli: 1-0

***

Che bello vince a l’urtimo seconno,

seconno come er posto ch’è vicino,

du’ punti soli, poco, anzi pochino,

pe ‘na distanza che nun dista in fonno.

***

Er go’ de Nainggolan a l’angolino,

la gioja che ce esplode ner profonno

e l’artri a fà de tutto quer che ponno,

ma a punti zero segnano er bottino.

***

Ancora un’artra vorta decisivo

co l’imbeccate sue, der Capitano,

ch’è entrato e come sempre, recidivo …

***

… ha messo palle, guarda er caso strano,

co scritto SERVO ER  GO’ co un adesivo,

CONTRATTO ADESSO … FORZA PENNA IN MANO !!!

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2015/16

17 aprile 2016

Atalanta – Roma

Atalanta – Roma: 3-3

***

Pareggio che però è mezza sconfitta

pe com’è ita, du’ go’ de vantaggio,

rimonta loro, tutti a l’arembaggio,

e un artro po’ e la perdi e gara fritta.

***

Er pari che sembrava ormai un miraggio

è merito de chi hai messo in soffitta,

de chi … si nun lo sai te do ‘na dritta,

è er CAPITANO, no chi è de passaggio.

***

Ar quale Mister President Pallotta

nun vò arinnovaje più er contratto

poi dici che uno sclera e uno sbotta.

***

M’aspetto già da oggi che sia fatto

ma no pe un anno … fino a che lui lotta,

fin quanno lui vorrà … questo sia er patto.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2015/16

11 aprile 2016

Roma – Bologna

Roma – Bologna: 1-1

***

Stavorta tanto più der punto preso,

conteno l’artri due che hai buttato,

in casa cor Bologna er risurtato

nun pò mai èsse un pari, questo è inteso.

***

Seconno posto che s’è allontanato

er terzo invece a fà da contrappeso,

bilancio che nun paga quanto speso

pe gioco e occasioni ch’hai creato.

***

Peccato pe ‘sto mezzo stop a sfreggio

der bene fatto fino a jeri stesso

e che s’ammoscia un po’ co ‘sto pareggio.

***

Ma nun famo l’erore sempre fesso

de rènne ‘sta fermata pure peggio,

e nun mollamo tutto propio adesso.

***

Stefano Agostino

***