Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

L'archivio di gennaio 12, 2018

I sonetti romani,Romanamente

12 gennaio 2018

Er mejo venerdì de l’anno

Er mejo venerdì de l’anno

***

La prima settimana de lavoro

der novo anno è la più impegnativa,

che se immoviola quanno ha inizziativa,

ma chiude li battenti … bontà loro.

***

È peggio de la post-pausa estiva,

perché viè de gennaio che, a decoro,

è er mese freddo, buio e senza un oro

che sia da festeggià in comitiva.

***

Perciò ‘sto venerdì, tra li fratelli,

l’artri cinquantadue in tutto l’anno,

è quello co più applausi e scampanelli.

***

Ché più de tutti l’artri che ce stanno

fa già apprezzà quanto sò granni e belli,

li giorni der week-end che mó veranno.

***

Stefano Agostino

____________________________

***