Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

10 agosto 2017

Er 10 agosto

Er 10 agosto

***

È er dieci agosto, er dì de San Lorenzo,

quanno che annotta e er cèlo, a fari spenti,

lancia pe gioco le stelle cadenti,

su quer tappeto, nero notte, intenzo.

 ***

Si esprimo in tempo desideri e intenti,

e in quer seconno esatto in cui li penzo

passa un soffio de stella ne l’immenzo,

li sogni me diventeno viventi.

 ***

Armeno questo è er credo popolare,

così che centinaia de capocce

stanotte stanno in su, l’occhi a lampare.

 ***

Ma ne l’attesa de le stelle a docce,

coroneno li sogni le zanzare,

ner succhià er sangue a tutti a gocce, a gocce.

***

Stefano Agostino

____________________________

***

  1. È er dieci agosto, er dì de San Lorenzo,
    quanno che annotta e er cèlo, a fari spenti,
    lancia pe gioco le stelle cadenti,
    su quer tappeto, nero notte, intenzo. … (continua)

    Comment by Stefano — 26 luglio 2015 @ 15:48
  2. Bongiorno e bòni desideri pe tante stelle cadenti ‘ndividuate. In quanto a le zànzàre, je pijasse ‘n còrpo, c’è Autan; te ce ugni, come si fossi ar mare, pe tutto er corpo e nemmanco te s’avvicineno. Poi a casa te fai ‘na doccia e t’arifreschi.

    Comment by 'svardoASR'29 — 10 agosto 2015 @ 09:10
  3. Anche le zanzare hanno diritto ad esprimere un desiderio, che per loro si avvera sempre!
    Bon lunedì di pioggia!

    Comment by letizia — 10 agosto 2015 @ 13:37
  4. Bongiorno. Poesia e realtà accomunati nel sonetto. L’invito al sogno, provocato dalla bellezza del firmamento pieno di luminose gocce cadenti, si contrappone alla realtà delle odiose zanzare pungenti. Uso “Autan” e le zanzare stanno lontano.

    Comment by 'svardo AsR'29 — 10 agosto 2016 @ 08:50
  5. AHAHAHAH!!!”…coroneno li sogni le zanzare…” giusto loro saranno soddisfatte!
    Buona Giornata !

    Comment by letizia — 10 agosto 2016 @ 09:24
  6. Sogni, amori, desideri, abbracci e coccole sotto le stelle che cadono nella notte più romantica dell’anno! Poetico il sonetto…

    Comment by Silvio — 10 agosto 2016 @ 10:29
  7. De certo, stanotte, ce proverò; dopo ave’ visto Siviglia > Roma. Tra i tanti desideri da esprime, ce sarà de fa’ vince, finarmente, ‘o scudo a la Roma.

    Comment by Romamor AsR'29 — 10 agosto 2017 @ 08:44
  8. “…coroneno li sogni le zanzare…”, infatti i sogni si avverano solo per le zanzare!
    Sempre FORZA ROMA! e
    Buona Giornata!

    Comment by letizia — 10 agosto 2017 @ 11:10

Lascia un commento

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>