Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima

7 ottobre 2017

Macedonia de pippe

Macedonia de pippe

***

Ma chi poteva crede che Ventura

potesse fà chissà che Nazzionale?

Io certo manco un po’, ma è normale

ner nome suo er destino se ‘nfutura.

***

A la ventura appunto, naturale,

antipatia innata e duratura,

che si nun tifa pe la biancazzura,

cià quarche cosa tipica lazziale.

***

Intanto er gioco manca e certe scerte

intenno dì le sue convocazzioni,

nun sempre sò azzeccate e così esperte.

***

Così guardà ‘ste qualificazzioni

e quest’Italia e ‘ste gare sofferte

è ‘na granne rottura de co…! 

***

Stefano Agostino

***

  1. Ma chi poteva crede che Ventura
    potesse fà chissà che Nazzionale?
    Io certo manco un po’, ma è normale
    ner nome suo er destino se ‘nfutura. … (continua)

    Comment by Stefano — 7 ottobre 2017 @ 09:04
  2. AHAHAHAHAHAH! Con questo sonetto riguardo alla nazionale a ventura , ecc.ecc, ti sei superato!
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 7 ottobre 2017 @ 09:21
  3. Daje, nun è da pijassela co’ Ventura, ma co’ chi l’ha scerto. Quarsiasi bottija de vino te pò da’ solo quello ce hai messo.

    Comment by 'svardo AsR'29 — 7 ottobre 2017 @ 09:54
  4. Il “signor” Ventura non lo sopporto proprio!!!!

    Comment by Laura — 7 ottobre 2017 @ 13:20
  5. “…che si nun tifa pe la biancazzura,
    cià quarche cosa tipica lazziale.”
    In realtà è proprio così. Rammento un’intervista radiofonica di qualche anno fa, Ventura all’epoca era disoccupato, e gli chiesero se poteva essere interessato alla panchina della scolorita lanzie, che tanto per cambiare aveva (oltre al presidente) anche l’allenatore sotto contestazione. La risposta di Ventura fu chiara: “speriamo, la squadra mi piace anche se non sta rendendo secondo le potenzialità. Mi è sempre piaciuta l’idea di allenare i biancasuri”.
    Non se ne fece nulla, forse ha chiesto troppi soldi a Lotirchio, e la stagione successiva andò al Torino.

    Comment by Pablo BigHorn — 11 ottobre 2017 @ 23:00

Lascia un commento

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>