Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

10 maggio 2018

Governo Lega-M5S

Governo Lega-M5S

***

Chissà si ce se riesce ne l’intento

de tirà su un Governo verde-oro,

nun è er Brasile, so’ io che coloro

co tinta de la Lega e Movimento.

***

Chissà che dopo mesi de lavoro

conzurtazzioni lunghe a sfinimento,

nun se sia mosso tutto er Parlamento,

pe dà ar Paese un sorzo de decoro.

***

Co un’alleanza Di Maio-Salvini

che sigleno un contratto de Governo,

senza discute e senza fà casini.

***

Pe dimostrà e fàllo da l’interno

che ar di là de giochi da bambini,

vonno sarvà l’Italia da l’inferno.

***

Stefano Agostino

___________________________

***

  1. Chissà si ce se riesce ne l’intento
    de tirà su un Governo verde-oro,
    nun è er Brasile, so’ io che coloro
    co tinta de la Lega e Movimento. … (continua)

    Comment by Stefano — 10 maggio 2018 @ 21:55
  2. “…vonno sarvà l’Italia da l’inferno.” Ci riusciranno? o finirà come al solito?
    Buona Giornata!

    Comment by maria letizia — 11 maggio 2018 @ 09:27
  3. Credo che i poteri forti ostacoleranno un governo formato da partiti antisistema. L’Italia è una repubblica oligarchica fondata sulla massoneria!

    Comment by Silvio — 11 maggio 2018 @ 10:17
  4. Purtroppo l’unico “antisistema” è il “Pentastelle”. Suppongo difficile l’incontro con la Lega. Mancheà l’accordo su privilegi, vitalizzi e riduzione stipendi-spese. Speriamo bene, mah!

    Comment by 'svardo — 11 maggio 2018 @ 11:26

Lascia un commento

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>