Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

L'archivio di aprile 17, 2018

I sonetti romani,Schegge di vita

17 aprile 2018

Concetto de felicità

 Concetto de felicità

***

Felicità, che strana senzazzione,

nun è pe tutti, ma n’è detentrice

quela perzona che, manco lo dice,

ma je se legge in faccia la raggione.

***

Felicità nun è mica oppignone,

ma è ‘no stato de chi benedice

quer che possiede e che lo fa felice,

senza mai usà metro de paragone.

***

C’è chi è felice e se ne rènne conto,

ma solo quanno er tempo j’è passato

perdennose er mejo der racconto.

***

Er più felice è chi l’è sempre stato,

no pe fortuna, ma perché sta pronto

a dì che quer che cià è tutto incantato.

***

Stefano Agostino

_________________________

***