Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for agosto 2nd, 2018

I sonetti romani,Schegge di vita

2 agosto 2018

2 agosto: er perdono de Assisi

2 agosto: er perdono de Assisi

***

Così er Signore chiese a San Francesco:

“Te vojo fà un regalo, servo bono,

quer che me chiedi te lo faccio in dono”.

Francesco ce penzò … chissà si riesco …

***

… ma io ce provo … e disse: “Chino e prono,

io pe regalo vojo che ar Tuo desco,

quello ch’è pe li giusti, e no fiabbesco,

arivi chiunque ar monno cor perdono”.

***

Così er Signore pe ‘gni due de agosto,

dispose un’indurgenza granne e piena,

a tutti, co le condizzioni apposto …

***

E a Francesco je scattò un soriso

e disse: “Anima mia, pòi stà serena,

ché hai regalato a tutti er Paradiso!”.

***

Stefano Agostino

________________________

***