Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

L'archivio di settembre 11, 2018

I sonetti romani,Schegge di vita

11 settembre 2018

11 settembre 2001: cos’è cambiato?

11 settembre 2001: cos’è cambiato?

***

Cos’è cambiato, dimme, da quer giorno?

S’è fatto quarche passo? No, nessuno.

Nun certo ne la testa de quarcuno

che cià la guera sempre pe contorno.

***

Ché ortre a quela conta de ciascuno,

che ‘gni undici settembre fa ritorno,

de li poracci morti e cari attorno,

nun se fa un mezzo passo, manco uno.

***

E si a parole se parla de pace,

de libbertà, de parità e giustizzia,

a strigne strigne è assai de più che piace …

***

… mettese belli in mostra e fà notizzia,

pe annà a commemorà un quarche “qui giace”,

  e poté dì così: “la guera inizzia”.

***

Stefano Agostino

______________________________

***