Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for settembre 22nd, 2018

I sonetti romani,Schegge di vita

22 settembre 2018

Urtimo giorno d’Estate

Urtimo giorno d’Estate

***

L’urtimo giorno a siparià l’Estate

 cambio de scena, de costumi e d’atto,

er 22 settembre, er dado è tratto,

abbassa le seranne sconcallate.

***

Da ‘sti novanta giorni in cui, de fatto,

er Sole s’è ‘ngozzato le giornate,

rimaste in cerca d’ombra e a sfojà date

pe quattro mesi, come un cane e un gatto.

***

Er cèlo, de un azzuro ancora acceso,

pare nun voja già passà la mano

a chi sta in dirittura, ma è in sospeso.

***

Che guiderà er timone piano piano

dar tempo de un domani poco atteso,

er Sor Autunno tipico e romano. 

***

Stefano Agostino

_________________________

***