Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for Gennaio 25th, 2019

I sonetti romani,Schegge di vita

25 Gennaio 2019

La Converzione de San Paolo

La Converzione de San Paolo

***

Lui se n’annava là, verzo Damasco,

quer giorno e a un tratto venne forgorato

’na luce accesa, forte, l’ha cecato

stava a cavallo e disse: “Aiuto, casco!”

***

Poi udì ’na voce d’uno un po’ arterato:

“Saulo, e basta un po’ de stà a ricasco

de chi m’ammazza er gregge e fa’ er fuggiasco,

cambiete er nome e fa’ ch’Io sia lodato!”

 ***

La voce der Signore Gesù Cristo:

“Si t’ho cecato ce sta ’na raggione:

ché fino a oggi tu nun ciài mai visto”.

***

Pe Paolo fu lì la Converzione:

discepolo poi apostolo, ha rivisto

Roma, cambiati er nome e la missione.

***

Stefano Agostino

____________________________________

***