Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for Febbraio 6th, 2019

I sonetti romani,Tempi d'oggi

6 Febbraio 2019

Attenti a le promesse

Attenti a le promesse

***

Si nun pòi mantené, tu nun promette,

ché anche dietro a ‘na vaga promessa,

ce sta chi ce pò crede, e tanto, in essa,

ché in te confida e l’occhi tua arifrette.

***

Si invece quer che dici è ‘na scommessa,

che sai che sàrta o peggio te se mette,

chi cià creduto a quele cose dette,

perde fiducia in te e ‘gni cosa espressa.

***

È mejo usà da subbito chiarezza,

ché si ‘na cosa nun la vòi o stenti,

è inutile che cerchi co scartrezza …

***

… d’annà a aggirà li tempi e modi e eventi,

quanno la verità mejo s’apprezza,

a dillo in faccia che nun te la senti.

***

Stefano Agostino

____________________________

***