Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for Aprile 25th, 2019

I sonetti romani,Schegge di vita

25 Aprile 2019

25 aprile

25 aprile

***

Giornata de memoria, ortre la festa,

’ndò s’aricorda la Libberazzione,

da quel’infame e lorda occupazzione,

de quer reggime che chinò la testa.

 ***

Pe chi nun cià coscènza d’oppressione,

d’assurdità e violenza manifesta,

er venticinque aprile pe lui resta

sortanto un giorno in cui pò fà er portrone.

 ***

’Gni dittatura, dar nazzismo a Mao,

se porta dentro a sé l’erbaccia inzana

er soffocà ‘gni libbertà e ’gni Tao.

 ***

Grazzie perciò a l’armata americana,

a chi cià libberato e ar “bella ciao”

de la curtura e lotta partiggiana.

**

Stefano Agostino

_______________________

***