Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for Luglio 23rd, 2019

I sonetti romani,Schegge di vita

23 Luglio 2019

A santa Brigida

A santa Brigida

***

Er ventitré de lujo è la memoria,

de Santa Brigida che cià devoti,

in tutta Europa che, pe le sue doti,

l’ha fatta compatrona ne la Gloria.

***

Svedese, moje e madre, poi li voti,

quanno morì er marito, la sua storia

la porta a Roma, segno de vittoria,

quella de Cristo, perché er monno annoti.  

***

La venero, così, pe du’ raggioni,

pe cui je so’ devoto in der profonno,

una è pe le sue “15 orazzioni” …

***

… de Cristo sofferente da dà ar monno,

e l’artra, de le due motivazzioni,

è er dì in cui in Cèlo c’è ito mi’ nonno.

***

Stefano Agostino

_________________________

***