Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for 20 Agosto, 2019

I sonetti romani,Romanamente

20 Agosto 2019

Come annerà?

Come annerà?

***

Chissà come annerà ar Parlamento,

intenno la fiducia p’er sor Conte,

novi scenari … o vecchi … a l’orizzonte,

 co alleanze pe ‘gni schieramento …

***

… si poi ‘ste forze che già stanno pronte,

a inciucià pe poi sfruttà er momento,

nun perde la portrona, er vero intento,

a annà a vedé er motivo ch’è la fonte …

***

… ammascherata da li bei discorzi,

su l’italiani e er bene der Paese,

come in ‘gni storia de corzi e ricorzi …

***

… ner mentre de ‘sta gente e der suo annazzo,

si ariverà ar dunque a fine mese,

nun je ne frega certo manco un c…. !!!

***

Stefano Agostino

________________________

***