Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for 23 Agosto, 2019

I sonetti romani,Tempi d'oggi

23 Agosto 2019

Amazzonia in fumo

Amazzonia in fumo

***

E prima la Sibberia, eppoi l’Alaska,

adesso anche un ber pezzo de Amazzonia,

chissà si quarchiduno ce lo conia,

er termine p’er foco a chi je casca.

***

Fuss’anche er posto che sta più in culonia,

c’è che ‘sta Tera cià piena ‘gni tasca,

de l’omo che j’ha tòrto fauna e frasca,

o che cià fatto ‘na gran macedonia.

***

E mó s’aritrovamo co le pezze,

cor clima ch’è ammattito tutt’a un botto,

e abbrucieno ‘ste fonti de ricchezze.

***

Ma guai a dì, pe nun pagà ‘sto scotto,

da smette co emissioni de schifezze,

ché chi commanna dice: “Me ne fotto”.

***

Stefano Agostino

__________________________

***