Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for Settembre 11th, 2019

I sonetti romani,Schegge di vita

11 Settembre 2019

11 settembre pe sempre

11 settembre pe sempre

***

È l’unnici settembre e la memoria,

nun pò che tornà indietro ancora ar giorno,

de quer dumilaeuno e tutto intorno,

a ch’è successo e entrato ne la storia.

***

Co tutta l’eco che fa da contorno,

er terorismo che cerca la gloria,

ne l’ammazzà innocenti, ‘na vittoria

come de chi ha bruciato l’artro in forno.

***

Nun pò cascà mai tutto ne l’obblio,

nun se pò mai prescinne da l’eventi,

e nun se pò ammazzà pe nessuno dio.

***

Er crollo de le tóri e li tormenti

de li poracci e chi j’ha detto addio,

nun se pò cancellà mai da le menti.

***

Stefano Agostino

___________________________-

***