Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for Aprile 9th, 2020

I sonetti romani,Schegge di vita

9 Aprile 2020

Passione de Gesù Cristo: “er Carvario”

Passione de Gesù Cristo: “er Carvario”

***

Così che dopo avello flaggellato

co in testa ‘na corona a tutte spine,

l’hanno condotto ar Gòrgota, quer crine,

‘ndove poi l’avrebbero inchiodato.

***

P’er peso de la croce, l’aguzzine

guardie romane hanno poi obbligato

Simone de Cirene a tirà er fiato,

pe nun anticipà a Gesù la fine.

***

Gesù cascò tre vorte e in sofferenza

tre vorte s’è riarzato fino a quanno

nun è arivato in cima a la pennenza.

***

Lì, co ‘na targa su cui c’era affisso

l’acronimo che resta a sfreggià er danno,

spojatolo poi l’hanno crocifisso.

***

Stefano Agostino

_____________________________

***