Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

2 Luglio 2012

Er collega indefesso

Er collega indefesso

***

Te sento dì che vòi staccà la spina,

annattene in vacanza un mese intero,

lassannote a le spalle ‘gni penziero

e, si te gira, già da stammatina.

***

Ché vòi scappà da ‘sto gran buco nero,

che t’ha succhiato tutta la benzina,

te serve come cura e medicina,

me fai: “Ce n’ho bisogno, pe davero.

***

Sto sempre ar chiodo” – dici, te conosco,

“io, in ferie, nun ce ariesco a annà mai,

dovrebbi èsse più furbo o un po’ più losco”.

***

Chi te conosce invece lo sa, ormai,

de quanto sei un virtuoso de l’imbosco,

ché nun fai un cazzo e mai tu lo farai.

***

Stefano Agostino

__________________________

  1. … nell’arco della mia lunga vita lavorativa ne ho conosciuti diversi di soggetti simili …

    Comment by Elio Malloni — 2 Luglio 2012 @ 08:41
  2. In certi impieghi so’ quelli a cui vengono ariconosciuti li maggiori meriti. Da li parlamentari ar dipendente cominale.
    Penziero de giorno. Certo che Monti nun sprizzava carica da dare esempio a li nazzionali. Cmq ‘sta Spagna è de ‘n’antro pianeta. Cmq nun hanno infierito; solo ‘n par de golle pe tempo.

    Comment by 'svardo — 2 Luglio 2012 @ 09:00
  3. Ce n’era uno, na vorta, che aveva fatto dell’imbosco na ragione de vita… Je mancava poco alla pensione e nessuno lo poteva toccà… Allora je daveno le peggio mansioni e lui gnente… Le architettava tutte pè nun lavorà cò tanto ingegno che… ‘Nsomma alla fine della giornata era più stanco lui che nun faceva un cà che noi che stavamo a faticà che er tempo passa prima, no?

    Comment by Luis — 2 Luglio 2012 @ 09:21
  4. Circa ieri nun è che me facessi grandi illusioni… Tuttavia conoscendo la tigna de Noi Italiani se stavamo bene TUTTI je la potevamo sfangà… Pemmè er Brasile de Falcao-Socrates-Zico ecc. è stata la più bella squadra de tutti i Tempi eppure…
    Comunque mejo li Spagnoli che li Francesi o peggio ancora li Tedeschi…

    Comment by Luis — 2 Luglio 2012 @ 09:23
  5. Buongiorno … quanti esempi, quanti ne ho vicini di colleghi così, ma cadono sempre in piedi e a loro nn fa mai niente nessuno.

    Comment by federica_perla — 2 Luglio 2012 @ 10:05
  6. Buona giorno a tutti.
    A proposito di colleghi, io fra un’ora e media vado a pranzo con una decina di spagnoli, quindi non vi lametate dei vostri :/

    Comment by Prometex — 2 Luglio 2012 @ 11:39
  7. Ahò non me l’aspettavo un sonetto a sorpresa sui fancazzisti! Ne siamo circondati eppure erano rimasti finora indenni eheheh…

    Comment by Silvio — 2 Luglio 2012 @ 13:56

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>