Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Frammenti di Roma,I sonetti romani

25 Settembre 2009

Ara Pacis

Tags: , , , ,

arapacis1

L’ Ara Pacis

***

Ma quanta pena fa quel’ Ara Pacis,

rifatta e ripittata tutta bianca,

che si nun fa schifo, poco ce manca,

pijerebbe Meyer, je direi QUO VADIS?

***

Si quei quatrini restaveno ‘n banca,

così pe’ di’, ‘n camera caritatis,

Roma nun se sporcava co’ sto catis,

che storpia l’occhio e l’umore sfianca.

***

E penso, mentre sto sotto a sto scempio,

chissà si se svejasse oggi Augusto,

e se facesse ‘n giro, per esempio.

***

Je pijerebbe ‘n còrpo e pe’r disgusto,

chi ha rovinato de la pace er tempio,

lo ‘mpalerebbe, lì, ner posto giusto.

***

Stefano Agostino

_____________________________

  1. A me, in tutta sincerità non dispiace, la teca dell’Ara Pacis IN ASSOLUTO, solamente che COZZA con il panorama architettonico circostante. Mi sembra più vicina al MoMa o al Guggenheim di New York.

    Comment by Principessa — 25 Settembre 2009 @ 09:36
  2. Il rivestimento chiaro dell’Ara Pacis richiama un po’ gli altri due mausolei bianchi di Roma, l’ “Altare della Patria” e il “Palazzaccio”, ugualmente criticati per la loro difformità col colore storico della città, prevalentemente rosso mattone. Dei tre però obiettivamente la teca dell’Ara Pacis è proprio la meno …digeribile!

    Comment by Silvio — 25 Settembre 2009 @ 09:54
  3. ciao stefano vengo qui a chiedete una cosa ,sai qualcosa in merito alla voce hertorr,oggi i messagi no entrano,sembra che sò statto banato defenitivamente,scusa se chiedo qui è guisto solo pè essè imformato.ti sarò grato se saprai dirme qualcosa
    grazie comunque

    Comment by PEDRO — 25 Settembre 2009 @ 15:02
  4. Francamente ‘st’Ara Pacis, sembra un capolinea della metropolitana: è orrenda!!!!!!

    Comment by letizia — 25 Settembre 2009 @ 17:53
  5. Principessa, Silvio, Letizia, mi sembra che st’ Ara Pacis piaccia poco un po’ a tutti. Pedro, non ne so nulla. Io poi non ho mai fatto bannare nessuno.

    Comment by Stefano — 25 Settembre 2009 @ 18:01
  6. All’interno della teca d’estate SI SOFFOCA DAL CALDO…però una volta vi ammirai estasiata la mostra degli abiti di Valentino 😀

    Comment by Principessa — 26 Settembre 2009 @ 10:43
  7. l’opera di R. Maier è di straordinaria bellezza, segno del nostro tempo, come era quella di Morpurgo, ma per qualcuno mi sembra sarebbe stato meglio dare l’incarico della progettazione al Bernini……..cerchiamo di studiare la teoria del restauro e della storia dell’arte!

    Comment by franco — 6 Maggio 2010 @ 15:02
  8. “a’ Agostì…sai che stavo a pensà……perchè nun te la vai a pjà nder …..!”

    Comment by franco — 6 Maggio 2010 @ 15:07
  9. Franco, vedo che la serenità di giudizio è dalla tua parte. Sono contento per te. Vorrei solo ricordarti che io ho cercato simpaticamente di esprimere la mia opinione in versi romaneschi, senza offendere nessuno, tanto meno te. Spiace non poter dire altrettanto. Ti meriti Meyer.

    Comment by Stefano — 6 Maggio 2010 @ 21:13
  10. Ho visto di persona l’opera del Meier: non mi ha arrecato alcun fastidio anzi credo che, essendo in stile moderno,valorizzi meglio ciò che in essa é contenuto poiché attira subito l’attenzione del turista distratto da tanta antichità. Ma poi, come si può pensare che un architetto del XX secolo, realizzi un’opera di stile rinascimentale o barocco ? Roma é bella e ricca perché vi si trova di tutto: antichità classica, rinascimentale, barocca, ecc.

    Comment by silvestro consoli — 28 Settembre 2010 @ 10:04
  11. é semplicemente meravigliosa!!!!

    Comment by Koroga — 7 Dicembre 2010 @ 12:26

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>