Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

5 Aprile 2013

A te, Andre’

A te, Andre’

***

Andre’, tu da Lassù so che l’hai fatto,

ch’hai vinto te, sei sempre tu er più forte,

l’hai ammazzata tu l’infame morte,

lo sento a pelle che va ortre er tatto.

***

L’hai vinta tu un mijardo e più de vorte,

la zozza malatia che qui hai contratto,

te vedo Là, felice come un matto,

a córe senza freni e senza scorte.

***

Te sento, me lo dici sottovoce,

ma a me m’ariva uguale, in fonno ar còre,

me fai: “Papà, nun piagne e nun stà in croce, …

***

… io qua sto in pace e nun ciò più un dolore,

tutt’è un ricordo … che va via veloce …

qui è solo gioja granne e granne Amore.

***

Stefano Agostino

_____________________

+++
Su gentile richiesta del papà Leandro, dedicata ad Andrea Rambelli,
un uomo di 40 anni che  aveva troppo da fare Lassù
per continuare a combattere con la SLA
che lo teneva imprigionato qui da noi.
 
  1. Grazie Stefano

    Comment di leandro — 5 Aprile 2013 @ 08:51
  2. Grazie Stè’ pe sto sonetto de consolazzione.
    Antone’, a te e a Leandro, ecor penziero arivòrto a Andrea, ve stamo vicini pe cerca’ d’aiutavve a superà sto momento de dolore.

    Comment di 'svardoASR'29 — 5 Aprile 2013 @ 09:25
  3. Veramente bello e commovente il ricordo di questo ragazzo. Al papà dico: coraggio, Gesù ha detto: ogni lacrima sarà asciugata.

    Comment di letizia — 5 Aprile 2013 @ 10:22
  4. Non più intrappolato in un corpo malato, ora Andrea è finalmente libero e felice! Così lo deve sapere chi gli ha voluto e gli vuole bene!

    Comment di Silvio — 5 Aprile 2013 @ 11:16
  5. Riesci sempre ad emozionare, un abbraccio alla famiglia di Andrea

    Comment di Massimiliano "Bariggio" — 5 Aprile 2013 @ 19:46

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>