Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

18 Luglio 2013

Cambià la posizzione a ‘na parola …

Cambià la posizzione a ‘na parola

***

Cambià la posizzione a ‘na parola,

seconna de la frase e der contesto,

a vorte farza er senzo a tutto er resto,

e dico ‘na parola, una sola.

***

Stravorge er contenuto ortre ch’er testo,

come sonà “Chopin” a ‘na pianola,

come dipinge er rosso e fallo viola,

  come dì un SI’ o un NO e invertì er gesto.

***

Si vòi ‘na prova, te la do, si posso,

che nun sto a dì frescaccia da disprezzo,

ma ch’è ‘na cosa da bollino rosso.

***

Basta invertì a ‘na frase in fonno o ar mezzo:

un conto è dì a quarcuno “pezzo grosso”,

un artro è dije invece  “grosso pezzo…”

***

Stefano Agostino

______________________

  1. Bello sto gioco de da’ differenza a ‘n discorso cambianno de posto a 0na parola. Defatti: “buon uomo” nun tie’ er medesimo significato de “uomo buono”; ner primo caso se tratta de ‘n’omo carmo, pacioso e semprice; ner seconno, di uno pieno di bontà e artruismo che fa der bene. Nun è detto che nun lo pò fa’ pure er bon’omo. Cmq, volenno da’ er medesimo significato a “pezzo grosso” e a “grosso pezzo”, nun me pare che, ner primo caso ce se pònno mette li puntini ar seguito.
    …….
    Co li “boscajoli” avemo fatto mejo de l’urtimi du anni. Fa spera’ bene.
    …….
    La rima co “Auronzo”? Nun generalizzerei co “Laziale”, ne le provincie der Lazio ce so’ tanti romanisti, conierebbe mejo “lassialista”

    Comment by 'svardoASR'29 — 18 Luglio 2013 @ 09:53
  2. Bellissimo!
    ‘svardo, pure tu sei un mito

    Comment by letizia — 18 Luglio 2013 @ 10:59
  3. ‘Svardo, l’abitante del lazio è il laziale, quello che dico io è il “lazziale” … cambia tutto.

    Comment by Stefano — 18 Luglio 2013 @ 11:08

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>