Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

17 Novembre 2019

Dar Vangelo der giorno: “prima de la fine der monno”

Dar Vangelo der giorno:

“prima de la fine der monno”

***

Je chiesero: “Gesù, ce sarà un segno,

der quanno er monno abbassa le vetrine?”

Rispose: “Ce saranno Re e Regine,

in lotta fissa, regno contro regno.

***

‘Na guera senza tempo, né confine,

ché toccherà poi tutti pagà pegno,

tra teremoti e carestie, ma, ingegno,

nun sarà ancora subbito la fine.

***

A voi, seguaci mia, ve ‘nzurteranno,

davanti a re e a li governatori,

pe causa mia ve perzeguiteranno.

***

Io ve dirò che dì, quann’è er momento,

a li processi e a l’interogatori,

de voi Iddio, quer dì, sarà contento.

***

Stefano Agostino

________________________________

***

  1. Tremoti, uragani, alluvioni, guere ‘ntra stati (se no co li cannoni, co l’euro), carestie e ancora e ancora; me sa che ce semo vicini. Allora? Occhio a facce tròvà pronti, c’a lucerna accessa pe quanno ariverà er Padrone.

    Comment di 'svardoASR'29 — 17 Novembre 2013 @ 12:11
  2. Mi sembra che la fine del mondo è sempre in atto: guerre, terremoti, uragani sono all’ordine del giorno. Ma noi con la fede speriamo nella misericordia di Dio: Lui ci ama!

    Comment di letizia — 17 Novembre 2013 @ 12:29
  3. Je chiesero: “Gesù, ce sarà un segno,
    der quanno er monno abbassa le vetrine?”
    Rispose: “Ce saranno Re e Regine,
    in lotta fissa, regno contro regno. … (continua)

    Comment di Stefano — 13 Novembre 2016 @ 07:45
  4. Bongiorno e bòna domenica a chi entra o passa. Me pare che quarcosa, nell’aria, già ce sta. De guere ce ne so’ ‘n pò dappertutto e li cristiani, ‘ncominceno a esse’ ‘nsurtati pure a casa loro, pure se mostreno l’artra guancia e so’ pazienti verzo chi penza de crede in un altro Dio, nun sapenno che Lui è uno solo e è Unico.

    Comment di 'svardo AsR'29 — 13 Novembre 2016 @ 10:10
  5. Quello che ha detto Gesù è accaduto e ancora accade in tutta la storia dell’umanità: noi dobbiamo restare fedeli alla Sua Parola e perseverare nella Fede.
    Buona Domenica!

    Comment di letizia — 13 Novembre 2016 @ 12:03
  6. Il Vangelo di oggi è terribile e meraviglioso: dobbiamo seguire gli insegnamenti che Gesù ci ha lasciato, per ritrovarci tutti insieme per sempre nella Gloria di Dio.

    Comment di letizia — 17 Novembre 2019 @ 11:16

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>