Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

4 Febbraio 2014

Voraggini e crateri

Voraggini e crateri

***

Me chiedo com’è fatto ormai l’asfarto,

ché Roma è tutta quanta butterata,

nimmanco ‘na gruviera staggionata,

qui ‘gni du’ metri tocca fà un ber sàrto.

***

Vabbè che sì de pioggia è fracicata,

ch’er Tevere è ancora bello arto,

ma nun pò èsse che s’apre de scarto

‘na buca pe ‘gni goccia ch’è cascata. 

***

Ma de ch’è fatto ‘sto manto stradale?

Co quale materiale de fortuna?

E che collante c’è? Nun è normale.

***

Ma pure co più buchi de la Luna

e tutto er disavanzo nazzionale,

io Roma nun la cambio co nessuna.

***

Stefano Agostino

_____________________________

  1. Me chiedo com’è fatto ormai l’asfarto,
    ché Roma è tutta quanta butterata,
    nimmanco ‘na gruviera staggionata,
    qui ‘gni du’ metri tocca fà un ber sàrto. … (continua)

    Comment by Stefano — 4 Febbraio 2014 @ 08:39
  2. Noi motociclisti romani lo sappiamo bene che significa guidare in percorsi irti di ostacoli, pericoli e trappole per centauri, costretti a faticosi slalom per schivare i crateri sull’asfalto, quando piove nascosti dall’acqua: ogni tanto quarcuno ce casca dentro e sò dolori…

    Comment by Silvio — 4 Febbraio 2014 @ 09:38
  3. Bella , ma fai pure na rimetta co” ce scappa er morto”

    Comment by Laura — 4 Febbraio 2014 @ 09:52
  4. Maltrattata, ferita, stuprata, oggi Roma è così: ma neanche io la cambierei mai con un’altra!

    Comment by letizia — 4 Febbraio 2014 @ 11:30
  5. Grande bellezza e grande monnezza

    Comment by Laura — 4 Febbraio 2014 @ 12:23
  6. Se sa che l’asfarto, cor freddo e co’ l’acqua, nun ce va d’accordo, ma mo è propio ‘n lite continua.
    Ho aperto le paggina web su “meteosat.it” che me dice ch’a Roma, stasera e domani, ce saranno precipitazzioni leggere, poi vedo ch’a Ostia ce er sole ner mentre ch’a Roma c’è ‘n’ammucchiata de nuvoloni neri com’a pece, che voleno bassi. Si se4 scateneno de certo nun sarà ‘na pioggia leggera.
    Aoh, ma quanto ha da dura’ ancora sto casino?

    Comment by 'svardoASR'29 — 4 Febbraio 2014 @ 15:54

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>