Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

6 Febbraio 2014

Via la storia de l’arte

Via la storia de l’arte

***

Ma che vor dì? Spiegateme ‘sta storia,

de toje a scòla la storia de l’arte:

“impara l’arte e mettila da parte”,

nun vale più, tenesselo a memoria?

***

Der resto è giusto mette un po’ in disparte,

in ‘sto Paese che d’arte se gloria,

‘na disciplina che, a falla notoria,

potrebbe da immischià troppo le carte.

***

Me chiedo quanno, viste ‘ste misure,

se inzegneranno a scòla artre materie,

più adeguate a l’oggi e più sicure.

***

“Storia de l’arte” via. Via ‘sto fardello.

Famo studià così tutta la serie 

de le puntate der “Granne Fratello”.

***

Stefano Agostino

______________________________

  1. Ma che vor dì? Spiegateme ‘sta storia,
    de toje a scòla la storia de l’arte:
    “impara l’arte e mettila da parte”,
    nun vale più, tenesselo a memoria? … (continua)

    Comment di Stefano — 6 Febbraio 2014 @ 10:08
  2. Beh in effetti è un’idea grandiosa quella di eliminare la storia dell’Arte dalle scuole italiane: del resto siamo solo il Paese che detiene il 60% del partimonio artistico mondiale!

    Comment di Silvio — 6 Febbraio 2014 @ 10:18
  3. Ma cos’è, un modo come un altro di far dilagare l’ignoranza? La ricchezza dell’Italia è proprio l’Arte, e noi la togliamo dalle scuole!?

    Comment di letizia — 6 Febbraio 2014 @ 10:50
  4. Tranquilli verà sostituita da: “Curtura de sinistra o pseudo comunista”; come ner 20ennio c’era: “Curtura fascista”. Nun so si ve ne sete accorti ch’aristamo sotto dittatura. Spostyeranno er Ministero de l’Istruzzione a l’Ariccia già sede de la “Scòla de partito (comunista)”
    Vorebbe sape’ che razza de comunismo escirà fora da st’intrujio de ex PCI e Democristi; forze er “Partito de li paraculi scarda portrone”.

    Comment di 'svardoASR'29 — 6 Febbraio 2014 @ 12:29

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>