Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

6 Giugno 2016

Ar ballottaggio

Ar ballottaggio

***

Così che s’annerà a li ballottaggi

in guasi tutti quanti li distretti

a Roma da ‘na parte co Giachetti

e da quell’artra co Virginia Raggi.

***

E stanno a fà risate a denti stretti

Meloni co Marchini entrambi ostaggi

de vecchi schemi e vecchi perzonaggi

ch’hanno causato tutti ‘sti verdetti.

***

S’avrà quinni così un sindaco in gonna

o fórze no, de certo è ‘na gran soma

fà er primo cittadino, omo o donna.

***

‘Na cosa se certifica a diploma

che dopo li “stranieri” a fà colonna,

er sindaco che viè, è nato a Roma.

***

Stefano Agostino

____________________________

***

  1. Così che s’annerà a li ballottaggi
    in guasi tutti quanti li distretti
    a Roma da ‘na parte co Giachetti
    e da quel’artra co Virginia Raggi. … (continua)

    Comment di Stefano — 6 Giugno 2016 @ 08:42
  2. Certo non è cosa semplice fare il sindaco in una grande città: bisogna rimboccarsi le maniche e impugnare una bella ramazza per pulire tutte le porcherie accumulate nel corso degli anni! In bocca al lupo a chi avrà questo “onore”!(si dice “in bocca al lupo”, perché la lupa portava in bocca i suoi lupacchiotti, che quindi erano al sicuro!)
    Buona giornata!

    Comment di letizia — 6 Giugno 2016 @ 10:19
  3. Mi accontenterei che il futuro sindaco risolva anche solo un terzo dei problemi di questa nostra città: già sarebbe un grosso passo avanti! Ehh se mai si comincia…

    Comment di Silvio — 6 Giugno 2016 @ 14:28
  4. Bongiorno. Me piacerebbe tanto levamme ‘a soddisfazzione de vede’ Roma governata da ‘na Sindaca. Dopo tanti ommeni, chel’hanno ridotta ‘no schifo, ha visto mai che ‘na donna ariesce finarmente a mette ordine a casa?

    Comment di 'svardo AsR '929 — 7 Giugno 2016 @ 06:44

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>