Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

13 Febbraio 2017

Sai quanno nun te va

Sai quanno nun te va

***

Sai quanno nun te va, ché nun te pìa,

che nun je la pòi fà e che fai fatica

perzino già a penzà, sei omo mica,

un perzonaggio eroe de fantasia.

***

Sai quanno nun ciài voja che te dica

de fà quarcosa, quale ch’essa sia,

pe smovete dar letto, ‘na maggìa

co quarche estratto de pozzione antica.

***

Sai quanno nun te prenne manco a spinta,

de forze ce n’hai zero arotondato

de certo che in eccesso e senza grinta.

***

Sai quanno che me capita così?

Che te lo dico a fà? L’hai già trovato.

‘Gni sette giorni quann’è lunedì!

***

Stefano Agostino

___________________________

***

  1. Sai quanno nun te va, ché nun te pìa,
    che nun je la pòi fà e che fai fatica
    perzino già a penzà, sei omo mica,
    un perzonaggio eroe de fantasia. … (continua)

    Comment by Stefano — 13 Febbraio 2017 @ 08:33
  2. Hahahaha giusto il lunedì è tosto per tutti!!!!

    Comment by laura — 13 Febbraio 2017 @ 08:49
  3. E’ dura per tutti riprendere il ritmo dopo una piccola oasi di relax. Guardiamo il lato positivo, fa meno freddo di qualche settimana fa, si intravede la primavera da lontano e le giornate si stanno allungando. Buon lunedì e buona settimana a tutti!

    Comment by Silvio — 13 Febbraio 2017 @ 09:46
  4. Er sonetto l’ha presa larga, poi è arivato ar centro de probblema: ER LUNEDI’. Ormai se sa qual’è er chiodo fisso de Stefano.

    Comment by 'svardo AsR'29 — 13 Febbraio 2017 @ 23:29
  5. BONANOTTEEEEEEE!!!!

    Comment by 'svardo AsR'29 — 13 Febbraio 2017 @ 23:29
  6. Commento oggi: ieri non è stato possibile, ho avuto una giornata dal dentista. Una goduria! ma, come tutti i lunedì anche questo è passato!

    Comment by letizia — 14 Febbraio 2017 @ 10:28

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>