Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2017-18

21 Gennaio 2018

Inter – Roma

Inter – Roma: 1-1

***

Era da vince, ma l’hai pareggiata,

peccato sì, perché l’avevi in pugno,

invece quer pareggio porta er grugno,

de chi poi l’occasione l’ha mancata.

***

Le voci de mercato più che a giugno

già un po’ così ce l’hanno colorata,

ma in fonno poi la Roma l’ha giocata,

e nun c’è manco l’alibbi da impugno.

***

Così che ‘sto pareggio dà un bottino

che gnente cambia ne le posizzioni,

rimaste pari a quelle der matino.

***

Se sò giocati certo più palloni,

s’è visto quarche cosa a zuccherino,

che serva pe temprà le convinzioni.

***

Stefano Agostino

***

  1. Era da vince, ma l’hai pareggiata,
    peccato perché ce l’avevi in pugno,
    invece quer pareggio porta er grugno,
    de chi poi l’occasione l’ha mancata. … (continua)

    Comment by Stefano — 21 Gennaio 2018 @ 23:04
  2. Giusto atteggiamento per tre quarti della gara, poi vizi antichi sono affiorati e si recrimina sull’ennesima mancata vittoria. Un portiere così forte, così a memoria, non ricordo la Roma lo abbia mai avuto!

    Comment by Silvio — 22 Gennaio 2018 @ 08:45
  3. Buon giorno e …… SEMPRE FORZA ROMA !!!!

    Comment by Romamor ASR'29 — 22 Gennaio 2018 @ 09:06
  4. Speravo che la rabbia di ieri sera oggi si sarebbe attenuata, ma non è così. Fino a che quei palloni gonfiati non se ne andranno, la Roma sarà sempre peggio: vendono e non comprano e gli acquisti fatti non sono all’altezza.
    SEMPRE E COMUNQUE FORZA ROMA.
    Buon pomeriggio.

    Comment by letizia — 22 Gennaio 2018 @ 16:21
  5. Risultato giusto, ciascuna squadra ha dominato un tempo. Il problema che vedo è uno: giocatori giovani che dopo 60 minuti sono colpiti da crampi e chiedono la sostituzione (Gersosn ed Elsha)… non è normale. Ma che razza di preparazione atletica fanno fare a questi giocatori? Una serie troppo lunga e sospetta di infortuni ai crociati, qualcuno ha visto filmati dove kasrsdorp fa skip su una pedana elastica (un suicidio per le ginocchia). Da allora hanno ridotto l’intensità degli allenamenti, ma poi succede che dopo un’ora hai finito la benzina. Eppure i preparatori stelle e strisce stanno ancora lì. Che aspettano a cacciarli?

    Comment by Pablo BigHorn — 22 Gennaio 2018 @ 21:07

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>