Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2018-19

12 Maggio 2019

Roma – Juventus

Roma – Juventus: 2-0

***

Come che finirà ‘sto campionato,

conta de certo, ma pe adesso poco,

quello che importa, e manco pressappoco,

e avé battuto er gobbo patentato.

***

Ché vince contro questi anche ner gioco

è certo tutto tranne che scontato,

invece parla chiaro er risurtato,

due a zero … tutti a casa o in artro loco.

***

La Roma soffre un tempo, poi ar seconno

vié fòri e vince bene la partita

co ‘sto punteggio ch’è bello rotonno.

***

Florenzi e Dzeko a segnà le dita,

che pe ‘na sera fa stà in cima ar monno,

batte la juve dà gioia infinita.

***

Stefano Agostino

***

 

  1. Come che andrà a finì ‘sto campionato,
    stasera conta, ma pe adesso poco,
    quello che importa, e manco pressappoco,
    e avé battuto er gobbo patentato. …

    Comment di Stefano — 12 Maggio 2019 @ 23:00
  2. Fu vera Gloria? Io ho avuto la netta impressione che la partita sia stata taroccata! Il calcio italiano è lo specchio del malcostume italiano. Mi dispiace tanto, ma è proprio tutto un imbroglio.
    Buona Giornata.

    Comment di letizia — 13 Maggio 2019 @ 09:34
  3. Un’amichevole di lusso ieri sera. Peccato che questa bella vittoria non basterà per accedere alla Champions!

    Comment di Silvio — 13 Maggio 2019 @ 11:04
  4. La Iuve avenno gia’ vinto er campionato era gia’ in vacanza ed il risultato probabilmente servirà’ a poco comunque. Negli annali pero’ rimarrà’ scritto: Roma Iuve 2-0…… che sona sempre bene!

    Comment di romano cb — 13 Maggio 2019 @ 17:42

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>