Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

29 Aprile 2020

Santa Caterina da Siena

Santa Caterina da Siena

***

‘Na Vocazzione avuta da bambina,

ciaveva 7 anni, solamente,

che cresce man a mano lentamente

ar punto che quann’era regazzina …

***

… rifiuta er matrimonio e mai se pente,

se rade a zero, un velo a la faccina,

 se chiude in casa, prega, e ‘na matina

viè ‘na colomba a chiede e lei … “presente!”

***

Anarfabbeta, ricevette er dono

de lègge e scrive e scrisse ar punto tanto

da diventà “dottore” der Perdono.

***

Li poveri aiutò e l’ammalati,

sposa de Cristo, come a staje accanto,

33 anni … poi se sò incontrati.

***

Stefano Agostino

________________________

***

 

  1. ‘Na Vocazzione avuta da bambina,
    ciaveva 7 anni, solamente,
    che cresce man a mano lentamente
    ar punto che quann’era regazzina …

    Comment by Stefano — 29 Aprile 2020 @ 07:00
  2. Versi bellissimi per ricordare S.Caterina che spese la sua breve vita per aiutare i più bisognosi!
    Buona Giornata!

    Comment by letizia — 29 Aprile 2020 @ 10:54

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>