Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Canzoni e Personaggi

25 Aprile 2010

Roma città aperta – Omaggio ad Anna Magnani

  1. Stefano, io adoro questo film è un capolavoro e Anna Magnani è per un mito la miglore del mondo. Mi hai fatto piangere, come sempre quando vedo questo film.

    Comment di Federica_perla — 25 Aprile 2010 @ 14:12
  2. Più lo vedo e più mi monta la rabbia. Carogne.

    Comment di Massimiliano "Bariggio" — 25 Aprile 2010 @ 14:16
  3. L’importante è non dimenticare MAI, e fare in modo che i nostri figli conoscano la storia dei loro genitori, dei loro nonni dei loro bis nonni…Chi ha memoria, ha futuro.

    Comment di Federica_perla — 25 Aprile 2010 @ 14:44
  4. Solo ‘na parola: RICORDARE !!!
    Il nostro compito è stato e sarà sempre: RICORDARE !!!
    Voglio sperare che per quanti cambiamenti possa fare il nostro Paese, ci sia sempre qualcuno che faccia: RICORDARE !!!
    Ci possono essere “inciuci”, ma non si dovrà mai: DIMENTICARE!!!

    Comment di RomamoR — 25 Aprile 2010 @ 19:14

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>