Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

9 Dicembre 2020

Er “cashback”

Er “cashback”

***

Lo chiameno “cashback” (er sòrdi-indietro),

ner senzo che se sfrutta l’occasione,

co l’App “IO” eppoi co l’iscrizzione,

che quarche spesa che “se chiama Pietro”.

***

Tu paghi in carte e l’operazzione,

viè reggistrata, manco fatto un metro,

e in tutta trasparenza, com’er vetro,

si ‘ne fai dieci entro l’anno, bone, …

***

… er 10 esatto, in percentuale,

te torna in tasca … (max centocinquanta),

e nun tocchi più sòrdi e nun è male …

***

… le spese pòi traccià … ‘na mano santa

ch’è contro l’evasione e, in finale,

scoraggi pure er ladro che nun canta.

***

Stefano Agostino

__________________________

***

  1. Lo chiameno “cashback” (er sòrdi-indietro),
    ner senzo che se sfrutta l’occasione,
    co l’App “IO” eppoi co l’iscrizzione,
    che quarche spesa che “se chiama Pietro”. …

    Comment by Stefano — 9 Dicembre 2020 @ 06:50
  2. Io, per come sono fatta, quello che compro lo devo vedere, toccare e provare, per cui on line non acquisto nulla, neanche se mi rimborsano (sic!) tutto quello che spendo! Mi pare strano, poi, che questo “governo” di l…. ecc.ecc. lo facciano veramente! (ma che, forse, stanno ai mezzi con amazon?) Invece di queste st……e pensino a chi tra poco non potrà più cpmprare il pane! Siamo diventati un popolo di poveri!
    Nonostante tutto e, per quanto possibile,
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 9 Dicembre 2020 @ 13:27
  3. Letizia, sono esclusi gli acquisti on-line

    Comment by Stefano — 9 Dicembre 2020 @ 15:50

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>