Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

19 Aprile 2021

Rischio raggionato

Rischio raggionato

***

Qui l’argomento sò le riaperture,

inzieme a quer rischio carcolato,

che poi è diventato raggionato,

pe fà l’allentamento de misure.

***

È giusto da riaprì, quest’è scontato,

sò troppe l’esiggenze ormai mature,

e utilizzà modalità sicure,

conzente a tanti de riprenne fiato.

***

Ma er punto resta quinni la “raggione”

ch’ha fatto qui ‘sti carcoli d’adesso,

si è così o più pe l’oppignone.

***

Ché stanno a li virologgi lo stesso

aprì co li contaggi e ‘sta staggione

è ‘na scemata portata a l’eccesso.

***

Stefano Agostino

________________________

***

  1. Qui l’argomento sò le riaperture,
    inzieme a quer rischio carcolato,
    che poi è diventato raggionato,
    pe fà l’allentamento de misure.

    Comment by Stefano — 19 Aprile 2021 @ 07:24
  2. A differenza delle riaperture dello scorso maggio, queste sono accompagnate dalla vaccinazione che copre giorno dopo giorno un numero sempre maggiore della popolazione. Credo si intenda questo per ‘rischio ragionato’.
    E’ come rimettere in mare una nave che imbarca acqua: da una parte si cerca di svuotarla con i secchi ma soprattutto dall’altra si lavora per ridurre sempre di più la falla che si è aperta.

    Comment by Silvio — 19 Aprile 2021 @ 09:30
  3. Sembra che la vaccinazione sia la miglior soluzione per ridurre……. “la falla”, sempre sperando che i rischi presi siano stati ben…….ragionati!

    Comment by romano cb — 19 Aprile 2021 @ 11:56
  4. Le istituzioni hanno speculato sulle paure delle persone e con le riaperture ne hanno assecondato i desideri. Tutto questo finirà quando avranno raggiunto tutti i loro luridi scopi.

    Comment by letizia — 19 Aprile 2021 @ 15:18

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>