Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

15 Ottobre 2021

Green … scass

Green … scass

***

Nun ho toccato ancora l’argomento,

perché me pare arquanto delicato,

de ‘sto “green pass” e quer ch’ha comportato,

in de ‘gni campo a generà lamento.

***

Nun vojo entrà in polemica de Stato

su vaccinasse o no, da sfinimento,

ché cambia poco er propio orientamento,

e s’arimane ‘gnuno ar suo steccato.

***

Me chiedo che interesse cià er Governo,

a fà salì a le stelle la tenzione,

perzino tra li membri der suo interno.

***

Bastava d’aspettà fine emergenza,

s’arisparmiava quarche discusione,

e certo tempo, sòrdi e anche violenza.

***

Stefano Agostino

_______________________

***

  1. Nun ho toccato ancora l’argomento,
    perché me pare arquanto delicato,
    de ‘sto “green pass” e quer ch’ha comportato,
    in de ‘gni campo a generà lamento.

    Comment by Stefano — 15 Ottobre 2021 @ 03:23
  2. Se il nostro Paese vuole rialzarsi con i denari che l’UE ha elargito non può permettersi il lusso di rischiare una nuova chiusura causa pandemia che porterebbe al default, ossia al fallimento dello Stato. Il certificato verde è una misura essenziale per tutelare la salute e la ripresa economica e chi vi si oppone sta letteralmente sabotando il Paese e il suo futuro!

    Comment by Silvio — 15 Ottobre 2021 @ 10:17
  3. Io non faccio nessun commento! se dicessi quello che penso, Stefano rischierebbe la chiusura di Roma in Rima e io andrei in galera! Dopo di ciò auguro a tutti una
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 15 Ottobre 2021 @ 13:18

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>