Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2021-22

21 Ottobre 2021

Bodo Glimt – Roma Co.L.

Bodo Glimt – Roma: 6-1

***

Stavorta scrive in rima ‘sta disfatta,

diventa pe davero un ber dilemma,

gnente de bono … tranne er vero stemma,

pe un sei a uno che er còre imbratta.

***

Ma io vojo parlà de quela gemma

ch’è er tifo romanista e qui se tratta

de esartà la gente che s’è fatta

puranche ‘sta trasferta senza flemma.

***

Ner gelo norveggese in quattrocento,

a dimostrà ch’er còre giallorosso

nun teme freddo, neve, ghiaccio e vento.

***

E che tifà così fà sartà er dosso,

der risurtato e fà èsse contento,

co li colori de noantri addosso.

***

Stefano Agostino

***

  1. Stavorta scrive in rima ‘sta disfatta,
    diventa pe davero un ber dilemma,
    gnente de bono … tranne er vero stemma,
    pe un sei a uno che er còre imbratta. …

    Comment by Stefano — 21 Ottobre 2021 @ 22:20
  2. L’AsRoma dovrebbe regalare un biglietto gratuito per una futura gara a quei tifosi che hanno portato con orgoglio i nostri colori fino in capo al mondo. Questa passione è l’unico aspetto da salvare del calcio, l’unico elemento sano, non contaminato da intere$$i, ma al contempo una specie in via di estinzione che questo business non merita!

    Comment by Silvio — 22 Ottobre 2021 @ 09:07
  3. Grazie Silvio! hai detto molto bene tutto quello che penso anch’io! e anche oggi, dopo questa catastrofe, grido SEMPRE FORZA ROMA!!!!!!
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 22 Ottobre 2021 @ 12:02

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>