Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

6 Giugno 2019

La radio

radio

La radio

***

Da sempre è la compagna più fedele,

nun sta a guardà si ciò raggione o torto,

nun m’abbandona mai, vive d’ascorto,

sia cor destino bono che crudele.

***

Me sta vicina pe damme conforto,

quanno che manno giù gocce de fiele,

a vorte è dorce più der mejo miele,

e m’ha addrizzato già l’umore storto.

***

Nun chiede in cambio mai ‘no sguardo attento,

ma solo che je presto un po’ d’orecchio,

j’abbasta questo e lei me fa contento.

***

L’ascorterò fin quanno sarò vecchio,

armeno fino ar giorno che ce sento,

dopo la smorzo … e bonanotte ar secchio!

***

Stefano Agostino

_________________________

***

  1. Adoro la RADIO, vivo di RADIO…dal mattino appena mi sveglio, in macchina, sul treno, in ufficio, fino alla sera la mia vita ha sempre una radio accanto. Grande Stefano e lo sai.

    Comment di Federica_Perla — 21 Ottobre 2010 @ 09:16
  2. ” Amo la radio perchè arriva dalla gente, entra nelle case e ci parla direttamente, e se una radio è libera ma libera veramente, mi piace ancora di piu’ perchè libera la mente” Eugenio Finardi.

    Comment di roberto genesis — 21 Ottobre 2010 @ 09:51
  3. Mio nonno 30 anni fa aveva una radio molto simile a quella della foto!!! Ora si può ascoltare ovunque, tra digitale terrestre, I-pod, computer…

    Comment di Principessa — 22 Ottobre 2010 @ 12:13
  4. Da sempre è la compagna più fedele,
    nun sta a guardà si ciò raggione o torto,
    nun m’abbandona mai, vive d’ascorto,
    sia cor destino bono che crudele. …

    Comment di Stefano — 6 Giugno 2019 @ 04:49
  5. Strumento di comunicazione più diffuso dopo la carta stampata, la radio ha costituito oltre un secolo fa una rivoluzione mediatica straordinaria, superata dopo vari decenni solo dalla TV e in tempi più recenti dal web. Ha informato popolazioni in tempo di guerra, ha aiutato naviganti in mare, ha alleviato la solitudine di anziani e malati, ha diffuso cultura e scienza, cronaca e satira, ha narrato eventi sportivi, religiosi, politici e di intrattenimento, ha allietato con la musica giovani innamorati.

    Comment di Silvio — 6 Giugno 2019 @ 09:04
  6. La radio è la mia compagna fedele da tutta la vita! ce l’ho in ogni stanza ed è sempre accesa (la spengo solo quando vado a dormire), non potrei farne senza, mi permette di occuparmi di tante cose, senza bisogno di stare ferma in un posto. Posso stare senza TV, ma non senza radio. W la radio!
    Buona Giornata.

    Comment di letizia — 6 Giugno 2019 @ 11:41
  7. Bella poesia, bei commenti ed………….un’invenzione tutta italiana!

    Comment di romano cb — 6 Giugno 2019 @ 12:53

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>