Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Poesie romaniste

22 Febbraio 2011

L’anima di Roma

l'anima di romaL’anima di Roma

***

Sventola ancora, sventola bandiera

e fallo con fierezza in faccia al mondo,

non ammainarti mai, testarda e fiera,

neanche una frazione di secondo.

***

Sventola, segno tu d’un grande amore,

dentro di te l’orgoglio e il nostro vanto,

che non conosce mai né disonore,

né rabbia, né sconfitta, né rimpianto.

***

Sventola forte, specialmente adesso,

quando il motore sembra in avaria,

non c’è momento in cui quel tuo riflesso,

non sia una luce a illuminar la via.

***

Sventola ancora, sii il nostro grido,

vessillo che trasuda fasti e gloria,

emblema di città, d’antico nido

d’impero per cui fervida è memoria.

***

Sventola tesa, fallo senza sosta,

per ricordarlo a gente d’ogni idioma,

che nella gioia o nell’oscura costa

sarai per sempre l’anima di Roma!

***

Stefano Agostino

  1. Buongiorno a tutti e in particolare a Stefano, autore di una ode all’orgoglio romano e romanista. Sono parole da musicare per trarne un inno forte, che spronì tutti coloro che vestono e vestiranno la maglia della “MAGICA”.
    P.S.: Mi sono adeguato all’italiano del sonetto, ma per dire: DAJE ROMA, DAJE, ARISORGI E LOTTA P’A VITTORIA; adopro er parlato de casa e: FOOORZAAA ROOOMAAA!!!

    Comment di RomamoR — 22 Febbraio 2011 @ 08:05
  2. Grande RomamoR.

    Comment di Stefano — 22 Febbraio 2011 @ 08:13
  3. Buongiorno a tutti. La nostra bandiera ha un senso e un peso specifico. Ma soprattutto ha una storia, una storia che molti provano a sporcare. Una bandiera che sventola alta e fiera. Quella bandiera non ha prezzo. Quella bandiera non è in vendita. Quella bandiera è il nostro vanto. Daje Roma Daje.

    Comment di roberto genesis — 22 Febbraio 2011 @ 08:58
  4. Bellissimo sonetto… l’orgoglio romanista nn si compra e nn si vende, nasci così è amore a prima vista…per la MAGLIA solo per la MAGLIA … SEMPRE FORZA ROMA.

    Comment di Federica_Perla — 22 Febbraio 2011 @ 09:15
  5. Potrebbe essere il testo di un inno in musica, strepitoso! Onore ai nostri gloriosi colori!

    Comment di Silvio — 22 Febbraio 2011 @ 09:35
  6. Versi trascinanti che trasudano orgoglio e vanto.
    Propongo di mandarli con raccomandata AR a due pupazzi: Vucinic (sabato non convocato perchè “sta male” ma lunedi è tranquillamente in campo ad allenarsi) e a Pizarro (eh, questi dolorini improvvisi, poretto, meglio “non rischiare”).

    Tanto per ripasso, “repetita iuvant” dicevano i nostri avi, mandiamola anche al resto della squadra.

    Comment di Pablo BigHorn — 22 Febbraio 2011 @ 09:59
  7. Grazie a tutti per i vostri interventi sempre preziosi e graditissimi. Di cuore.

    Comment di Stefano — 22 Febbraio 2011 @ 11:16
  8. Da Il Romanista di oggi, articolo di fondo del direttore:
    In questi tempi squallidi, e non solo nel calcio, nei quali per una poltrona c’è gente pronta a tutto, il gesto di Claudio Ranieri è inedito e perciò bellissimo. Una frustata in faccia a tutti coloro che hanno contribuito a condurre la Roma sull’orlo dell’abisso. Se è vero che domenica sera un gruppo di calciatori (evidentemente non sazio dell’abbuffata di gol presi a Genova) è andato festeggiare l’addio di Ranieri con una bella «magnata» in un noto ristorante romano, francamente la cosa ci fa un po’ schifo. Avremmo preferito che si fossero rinchiusi in casa a riflettere sulle ragioni di una disfatta come quella di Genova. I casi sono due: o l’hanno fatto apposta per cacciare Ranieri e allora sarebbero da licenziare tutti in tronco; o si è trattato di un crollo psico-fisico per il quale avrebbero dovuto affidarsi alle cure di un buon psicoanalista, piuttosto che a quelle della tavola.

    Comment di Pablo BigHorn — 22 Febbraio 2011 @ 14:53
  9. Per me, e parlo anche a nome di un nutrito gruppo di tifosi, gli americani hanno carta bianca, nel senso che se fanno piazza pulita di calciatori e dirigenti, hanno tutto il mio consenso….anche il Capitano e Capitan Futuro, mi dispiace ma sono finiti tutti i bonus. Aria….via….pussate via…basta donnicciole isteriche…basta calciatori viziati….basta presunti campioni…basta finti malati !!! Daje Roma Daje…..e….SOLO LA MAGLIA.

    Comment di roberto genesis — 22 Febbraio 2011 @ 15:14
  10. L’anima è la cosa che manca a questi calciatori……………….forse coi milliardi nun esci fori un patto col diavolo credo…………………se no nun se capisce m’impegno de più io pagando anche pè giocà veramente ………………….mahhhhhhhhhhhhhhhhh pè me dalla padela alla brace,SPERIAMO COMUNQUE DE PRENDER IL VOLO .

    Comment di PEDRO — 22 Febbraio 2011 @ 16:51
  11. “fortuna” che noi ciavemo unicredit… grattata dei zibbidei obbligatoria…
    http://www.forzaroma.info/news-calcio/37140-salernitana-la-presidenza-americana-dura-solo-11-giorni.html

    Comment di Pablo BigHorn — 22 Febbraio 2011 @ 23:23

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>