Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for the ‘I sonetti romani’ Category

I sonetti romani,Schegge di vita

27 Gennaio 2023

La giornata de la memoria

La giornata de la memoria

***

Ben venghi la giornata de memoria,

pe nun dimenticà l’infamia estrema

de la “Shoah”, che nun pò èsse tema

da chiude e conzervà in libbri de storia.

***

Ma ricordà sortanto nun è schema

pe evità che l’omo e la sua boria,

pe quarche sua credenza e vanagloria,

possa, però, ripresentà er probbrema.

***

Accanto a la memoria de l’eccidi,

quale che sia l’idea de l’assassino,

ch’ha perpetrato zozzi genocidi …

***

… ce vò chi inzegni già a ‘gni bambino,

a quali rischi infonne l’odio guidi,

pe razza, credo, gusto o p’er quatrino.

******

Stefano Agostino

____________________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

26 Gennaio 2023

L’idea artrui

L’idea artrui

***

Che questi sò davero tempi bui,

’ndó nun se fa un passo in avanti,

ce lo stanno a dì cose lampanti,

com’er rispetto de l’idea artrui.

***

Sò pochi e degni tutti d’èsse santi,

anche si questo invero spetta a Lui,

quelli che ciànno stima de colui,

co artre idee, diverze, ben distanti.

***

Guai a cercà un dialogo sincero,

mettennose così in discusione,

co chi cià un artro tipo de penziero.

***

Ché l’ascortà ’gni sorta d’oppignone,

comporta er rischio serio pe davero,

d’ammette ch’è de l’artri la raggione.

***

Stefano Agostino

______________________

***

I sonetti romani,Romanamente

25 Gennaio 2023

Ma quanto lo volemo fà durà?

Ma quanto lo volemo fà durà?

***

Ma quanto lo volemo fà durà

‘sto luccicà più o meno generale,

a giusto un mese esatto dar Natale, 

ne li negozzi in tutta la città?

***

Si stamo adesso in pieno Carnevale,

se pò sapé ma quale senzo cià,

l’addobbo natalizzio a sfriccicà?

Nun c’entra gnente … e ‘na domanna sale …

***

… Lo sfavillà de luci e de colori,

de un sacco de vetrine in pieno centro,

invece de stà a celebbrà l’onori …

***

… ch’er senzo der Natale nun se scordi,

fà punge da un sospetto che viè dentro:

nun è ch’er fine è quello de fà sòrdi?

***

Stefano Agostino

______________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

24 Gennaio 2023

San Francesco de Sales

San Francesco de Sales

***

24 gennaio è San Francesco,

de Sales, granne e grosso letterato,

Ginevra, la città d’episcopato,

franzosa provenienza d’aria e desco.

***

La sua Missione, che l’ha connotato,

fu riccontà er Vangelo e fà un affresco,

co un linguaggio semprice, acchiappesco,

pe arivà pur ar nun battezzato.

***

E pe ‘sta dote e pe ‘sta Vocazzione

e pe li scritti sua d’Amore e misti,

ancora oggi è la benedizzione …

***

… de li scrittori e de li giornalisti,

perciò nun manchi mai ‘na citazzione,

nemmeno tra noantri … sonettisti.

***

Stefano Agostino

_________________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

22 Gennaio 2023

Dar Vangelo der giorno: “pescatori de ommini”

Dar Vangelo der giorno: “pescatori de ommini”

***

Simone stava in barca cor fratello,

quann’arivò Gesù e je disse: “Pietro,

così te chiamerai, tu viemme dietro,

inzieme a Andrea, mollate quer fardello”.

 ***

Poi avanzanno giusto quarche metro,

fece: “Er mestiere vostro è arquanto bello,

da oggi in poi, però, nun è un tranello,

nun sarà più lo stesso, come addietro”.

 ***

Ve cambierò l’oggetto de la pesca,

che nun sarà più er pesce, come adesso,

ma è l’omo pe cui Io ciò un’artra esca”.

 ***

Andrea co Pietro, in quer momento stesso,

mollarono le reti e ’gni artra fresca

e senza induggio je sò iti appresso.

***

Stefano Agostino

_____________________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

20 Gennaio 2023

Facile criticà

Facile criticà

***

Facile criticà restanno a séde,

e male giudicà chi a vorte sbaja,

è come vince quanno la battaja,

è solo dar divano che se vede.

***

Ma ce se scorda spesso e ce se scaja

contro chi fa un erore in bona fede,

senza penzà che nun se pò mai chiede,

la perfezzione a l’omo che deraja.

***

Si c’è un assioma ar monno è propio quello

che va da Adamo ed Eva inzino a ora,

senza contà eccezzioni e senza appello …

***

… che pure che c’è gente che l’ignora,

è er fatto che … e in fonno è questo er bello,

chi sbaja sempre e solo chi lavora.

***

Stefano Agostino

___________________

***

I sonetti romani

19 Gennaio 2023

Er temporale

Er temporale

***

Un “flash” che fa ’na foto a tutto er celo,

’no scatto che cattura quer momento,

boato che rimbomba e ch’arisento,

in quer seconno guasi me raggelo.

***

Passa un istante, er celo s’è rispento,

un’artra freccia squarcia in due quer telo,

rischiara er monno, fa tremà ’gni pelo,

troneggia un rombo, je fa eco er vento.

***

Scroscio improviso che raffina l’aria,

in mezzo a ’sto diluvio univerzale,

reggista de ’na scena visionaria…

***

…c’è l’omo che se crede l’immortale,

e nun s’accorge quant’è corollaria,

la vita sua de fronte ar Naturale.

***

Stefano Agostino

______________________

***