Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for the ‘La Roma in rima’ Category

La Roma in rima,Stagione 2018-19

16 Marzo 2019

Spal – Roma

Spal – Roma: 2-1

***

Se perde co la Spal pure ar ritorno,

partita senza un briciolo de còre,

decisa pe un ber carcio de rigore,

che nun ce stava mai … rigore un corno.

***

Ma nun ce sta da piagne pe l’erore,

ché tanto er VAR pe noi vale pe storno,

ma più perché nun te se fa mai giorno

in ‘sta staggione senza mai un clamore.

***

Così che ce se magna l’occasione,

pe prenne punti e pe un quarto posto,

che pare più lontano de Plutone.

***

C’è da inzeguillo a qualunque costo,

ma si te fanno go’, basta un’azzione,

artro che Champions, tutto se fa tosto.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2018-19

11 Marzo 2019

Roma – Empoli

Roma – Empoli: 2-1

***

Pe come s’è affrontata ‘sta partita,

tra li squalificati e l’acciaccati,

portà a casa ‘sti punti arimediati,

è cosa bona e quanto mai gradita.

***

De certo l’avverzario cià aiutati,

ma nun è stato mica a fà ‘na gita,

se l’è giocata e, quanno ch’è finita,

sò in tanti a sollevà sospiri e fiati.

***

Er primo è de El Shaarawy cannoniere,

poi er pari su autogol, dopo assai poco,

prima der go’ de Schick ch’è de mestiere.

***

Poi su la fine er VAR che ferma er gioco

annulla er go’ a loro … e fa er dovere

nessun regalo … manco pressappoco.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima

9 Marzo 2019

Bentornato a casa

Bentornato a casa

***

Così aritorna, quinni, er Sor Ranieri,

pe mette mano ar dopo Di Francesco,

e ‘sto sonetto, ammesso che ce riesco,

vò daje er bentornato e sembra ieri …

***

… quanno che stava in panca e er romanesco,

l’usava ben mirato e volentieri,

visto ch’er còre detta li penzieri,

parlava vino ar vino e pane ar desco.

***

Ma questa Roma d’oggi è un’artra storia,

quer che se cerca è ancora tal’e quale,

com’è che lo ricorda la memoria.

***

Ma c’è da mette in piedi ‘sto finale,

d’arisalì puranche in graduatoria, 

e ‘na città che sta a masticà male.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2018-19

7 Marzo 2019

Porto – Roma C.L.

Porto – Roma: 3-1

***

Che v’ho da ariccontà co ‘sto sonetto?

Quer che sapete già: la Roma è fòri,

co ‘sto tre a uno, guasi a li rigori,

che vié però da un tiro dar dischetto.

***

Cor VAR che vede solo du’ colori

je ne dà uno a loro, vabbè, perfetto,

ma c’è quello su Schick che pare netto,

e nun se dà, pe nun stà a fà favori.

***

E invece de provà a giocà li quarti,

tornamo a casa e l’interogativo

è annà a contà quanti che sò li scarti.

***

L’allenatore pare ar diggestivo,

ma troppi hanno da fà fugoni e sarti,

ma come co un Pallotta inattivo?

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima

4 Marzo 2019

Laziale, laziale!

Laziale, laziale!

***

Chi nun parlava e manco se sentiva

sinnò co ancora er ventisei de maggio,

a l’improviso ha aripreso coraggio,

e parla pure de sua inizziativa.

***

E ce viè a dì, ma giusto de passaggio,

pe poi tornà ner limbo ‘ndó se priva

de vive mai ‘na cosa positiva,

ch’ha vinto er derby e ce lo fa pe ortraggio.

***

Ma qui vorebbe mette in chiaro un punto:

che a me de certo è ita tanto male,

co un risurtato che ne fa riassunto.

***

Ma un fatto c’è a colorà er finale,

che dopo ‘sta tristezza e er cor compunto

sei sempre tu, no io, quello lazziale.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2018-19

2 Marzo 2019

Lazio – Roma

Lazio – Roma: 3-0

***

Come pòi commentà un derby perzo,

quanno che se pò dì nun l’hai giocato,

cor quarto posto che s’era acchittato

e quarto sempre più vicino ar terzo.

***

Invece nun hai corzo, né lottato,

ar punto che sembrava più ‘no scherzo,

de Carnevale appunto e chiudo er verzo

senza stà a aggiunge nessun artro dato.

***

C’è ‘na partita da giocà de Coppa,

e in campionato è lungo ‘sto cammino,

che nun se pò penzà troppo a ‘sta toppa.

***

Ce sta da scordà presto ‘sta partita,

penzanno già dar prossimo matino,

ar turno Champion’s, che nun è ‘na gita.

***

Stefano Agostino

***

La Roma in rima,Stagione 2018-19

23 Febbraio 2019

Frosinone – Roma

Frosinone – Roma: 2-3

***

Se pò vince così? Ma certamente.

Ché la fortuna è già parte der gioco,

nun è idea che dà fumo e non foco,

ma è cosa ovvia che sana la mente.

***

Un artro po’ e ce divento roco

a forza de stà a urlà continuamente

ar terzo go’ de Dzeko ch’è parente

de quello de l’artr’anno pressappoco.

***

Aveva fatto er primo in rimonta

cor due immediato, go’ de Pellegrini,

ma poi er pari loro che te smonta.

ééé

Ma poi, ortre la zona Cesarini,

ariva ‘sta vittoria che assai conta,

poi tutti a casa … senza cartellini.

***

Stefano Agostino

***