Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for the ‘Schegge di vita’ Category

I sonetti romani,Nuova edizione,Schegge di vita

1 Febbraio 2023

Febbraio a Roma

Febbraio a Roma

***

Febbraio è er più simpatico de tutti:

sarà che de li dodici è er più corto,

sarà perché se zappa meno l’orto

o li vestiti resteno più asciutti.

***

E quer che sor Gennaio ha guasi smorto,

riprenne vita e porta novi frutti,

raggi de sole fanno meno brutti,

spicchi de celo de un colore sciorto.

***

È er mese de coriannoli e Arlecchini,

de feste in artri panni che se fanno,

perché li granni tornino piccini.

***

Cosa che nun pò mai recà un danno,

finché nun se diventi manichini,

che stanno mascherati tutto l’anno.

***

Stefano Agostino

_____________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

31 Gennaio 2023

Li giorni de la merla

Li giorni de la merla

***

Se dice de ’sti giorni che ’na merla,

in lotta contro er gelo de Gennaio,

se rintanò in attesa de Febbraio,

niscosta ‘ndentro ar centro de ’na gerla.

*** 

Boiaccia, era un comignolo! Che guaio!

Quanno sortì fu peggio de ’na sberla:

da ch’era entrata tinta griggio-perla,

mó era de un neraccio carbonaio.

*** 

Così Gennaio poi s’è allungato,

logranno ar mese dopo, a fàllo corto,

un par de giorni interi j’ha rubbato.

*** 

Quest’è er racconto, pure un po’ contorto,

pe dì che pe combatte contr’er Fato,

più t’annisconni, più te dice storto.

***

Stefano Agostino

_____________________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

29 Gennaio 2023

Dar Vangelo der giorno: “le Beatitudini”

Dar Vangelo der giorno: “le Beatitudini”

***

Gesù salì sur monte a dì a chi c’era:

“Er povero de spirito, beato,

chi piagne mó, sarà riconzolato,

er mite che erediterà la Tera.

***

Chi ha fame e sete ché verà sazziato,

ma quella de Giustizzia, quella vera,

chi cià misericordia, giorno e sera,

chi è puro assai de còre, a Dio affacciato.

***

Beato poi chi opera la pace,

verà chiamato, infatti, fìo de Dio,

chi è perzeguitato ingiusto e tace.

***

Beati voi quanno ve inzurteranno,

e soffrirete pe ‘sto credo Mio,

ve ricompenzerà Lassù ‘gni danno. 

***

Stefano Agostino

_______________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

28 Gennaio 2023

28 gennaio: San Tommaso d’Aquino

28 gennaio: San Tommaso d’Aquino

***

Qui rimo San Tommaso sor d’Aquino,

perché fu omo che cercò la Luce,

nun solo in quer che sprenne e che ariluce,

ma dentro ‘gni sentiero der destino.

***

Ne la ricerca poco assai je scuce,

si è classico l’autore a fà stoppino

j’abbasta accenna er Foco der divino,

che tutto ar monno a Sé già l’ariduce.

***

Unì così antico e tradizzione,

mosso da un còre pieno de Sapienza,

tra la preghiera e la meditazzione.

***

Pe dà armonia a vecchio e novo, senza

mai rinnegà la sua sola Missione,

de portà Cristo a ‘gni discennenza.

***

Stefano Agostino

___________________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

27 Gennaio 2023

La giornata de la memoria

La giornata de la memoria

***

Ben venghi la giornata de memoria,

pe nun dimenticà l’infamia estrema

de la “Shoah”, che nun pò èsse tema

da chiude e conzervà in libbri de storia.

***

Ma ricordà sortanto nun è schema

pe evità che l’omo e la sua boria,

pe quarche sua credenza e vanagloria,

possa, però, ripresentà er probbrema.

***

Accanto a la memoria de l’eccidi,

quale che sia l’idea de l’assassino,

ch’ha perpetrato zozzi genocidi …

***

… ce vò chi inzegni già a ‘gni bambino,

a quali rischi infonne l’odio guidi,

pe razza, credo, gusto o p’er quatrino.

******

Stefano Agostino

____________________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

26 Gennaio 2023

L’idea artrui

L’idea artrui

***

Che questi sò davero tempi bui,

’ndó nun se fa un passo in avanti,

ce lo stanno a dì cose lampanti,

com’er rispetto de l’idea artrui.

***

Sò pochi e degni tutti d’èsse santi,

anche si questo invero spetta a Lui,

quelli che ciànno stima de colui,

co artre idee, diverze, ben distanti.

***

Guai a cercà un dialogo sincero,

mettennose così in discusione,

co chi cià un artro tipo de penziero.

***

Ché l’ascortà ’gni sorta d’oppignone,

comporta er rischio serio pe davero,

d’ammette ch’è de l’artri la raggione.

***

Stefano Agostino

______________________

***

I sonetti romani,Schegge di vita

24 Gennaio 2023

San Francesco de Sales

San Francesco de Sales

***

24 gennaio è San Francesco,

de Sales, granne e grosso letterato,

Ginevra, la città d’episcopato,

franzosa provenienza d’aria e desco.

***

La sua Missione, che l’ha connotato,

fu riccontà er Vangelo e fà un affresco,

co un linguaggio semprice, acchiappesco,

pe arivà pur ar nun battezzato.

***

E pe ‘sta dote e pe ‘sta Vocazzione

e pe li scritti sua d’Amore e misti,

ancora oggi è la benedizzione …

***

… de li scrittori e de li giornalisti,

perciò nun manchi mai ‘na citazzione,

nemmeno tra noantri … sonettisti.

***

Stefano Agostino

_________________________

***