Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

3 Settembre 2016

Je suis … tu’ sorella!

Je suis … tu’ sorella!

 ***

La satira che offenne morti e credi,

nun trovo che se possa annà a difenne,

nun è penziero libbero, sto a intenne,

ma un modo de sfiatà che come eredi …

***

… pò solamente avé, drizza l’antenne,

provocà reazzioni e lo se vede

de odio come mó in chi risiede

vicino a le macerie e tra le tènne.

***

Ma che stai a dì? Che satira è mai questa?

È ‘no sparà cazzate tutte in serie,

pe fà pubbricità così funesta.

***

Che cazzo c’è da ride a dì “lasagna”

tra corpi morti sotto a le macerie?

Charlie Hebdo sei un granne fìo de cagna!

***

Stefano Agostino

__________________________

***

  1. La satira che offenne morti e credi,
    nun trovo che se possa annà a difenne,
    nun è penziero libbero, sto a intenne,
    ma un modo de sfiatà che come eredi … (continua)

    Comment di Stefano — 3 Settembre 2016 @ 08:06
  2. Una massa di cretini che sperano solo di ottenere un pò di pubblicità, questa non è satira, ma cattiveria allo stato puro……non auguri morte a nessuno ma spero vivamente che questo pseudo giornale chiuda i battenti al più presto!!!!!!

    Comment di laura — 3 Settembre 2016 @ 08:48
  3. “Charlie Hebdo sei un granne fìo de cagna!”. SONO D’ACCORDO, questa non è satira, ma è ridere delle disgrazie altrui.
    Buona Giornata!

    Comment di letizia — 3 Settembre 2016 @ 09:36
  4. Bongiorno. Ma sto Charlie Hebdo nun era morto a l’attentato ar giornale? Caso strano: s’è sarvato. Ma l’anima de li mejio mor … ops … antenati sui, ‘nvece de esse’ solidale co ‘ i teremotati, armeno pe’ contropartita der sostegno avuto da l’itagliani, se permette de offenne la memoria de chi è rimasto sotto ‘e macerie, definennoli: “lasagne”. A quanno ‘n’antro attentato, da facce rimane stecchito pure lui? Spero che ar più presto er demonio s’o straportì ner profonno.

    Comment di 'svardo AsR'29 — 3 Settembre 2016 @ 11:34
  5. Ps: L’hanno da accompagna’ quelli che solidarizzeno co lui.

    Comment di 'svardo AsR'29 — 3 Settembre 2016 @ 11:37

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>