Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

28 Gennaio 2020

28 gennaio: San Tommaso d’Aquino

28 gennaio: San Tommaso d’Aquino

***

Vojo rimà San Tommaso d’Aquino,

perché fu omo che cercò la Luce,

nun solo in quer che sprenne e che ariluce,

ma dentro ‘gni sentiero der destino.

***

Ne la ricerca poco assai je scuce,

si è classico l’autore a fà stoppino

pe accenne er Foco vero der divino,

che tutto ar monno a Sé già l’ariduce.

***

Unì così antico e tradizzione,

mosso da un còre pieno de Sapienza,

tra la preghiera e la meditazzione.

***

Pe dà armonia a vecchio e novo, senza

mai rinnegà la sua sola Missione,

de portà Cristo e no solo pe scènza.

***

Stefano Agostino

___________________________

***

  1. Vojo rimà San Tommaso d’Aquino,
    perché fu omo che cercò la Luce,
    nun solo in quer che sprenne e che ariluce,
    ma dentro ‘gni sentiero der destino. …

    Comment di Stefano — 28 Gennaio 2020 @ 05:18
  2. San Tommaso d’Aquino rappresenta una colonna del pensiero filosofico occidentale ed è l’esempio di un uomo che ha vissuto ciò che stava al centro dei suoi studi: il messaggio di Cristo.
    Buona Giornata.

    Comment di letizia — 28 Gennaio 2020 @ 12:32
  3. Fu un gigante del pensiero teologico, professore, scrittore, mistico, uno tra i più illuminati padri della Chiesa! E’ stato bello che tu gli abbia dedicato queste righe in rima Stè

    Comment di Silvio — 28 Gennaio 2020 @ 18:09

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>