Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

23 Marzo 2022

Fermate ‘sta guera

Fermate ‘sta guera

***

Ce s’assuefà a tutto, anche a ‘sta guera,

a li bombardamenti a l’ospedali

a scòle, asili e centri commerciali,

civili massacrati e sotto tera.

***

Ar conto de li giorni tutti uguali,

co le sirene a urlà matina e sera,

co infamità da mette tutte in schiera,

fatte da ‘sti bastardi criminali.

***

Ma io nun vojo certo assuefamme,

ar pianto de bambini e a li lamenti,

tra l’occhi lucidi de papà e mamme.

***

Ar missile, ar cannone, ar lanciarazzo,

a fà morì de sete e fame genti

che come sempre nun c’entreno un cazzo.

***

Stefano Agostino

________________________

***

  1. Ce s’assuefà a tutto, anche a ‘sta guera,
    a li bombardamenti a l’ospedali
    a scòle, asili e centri commerciali,
    civili massacrati e sotto tera.

    Comment by Stefano — 23 Marzo 2022 @ 08:00
  2. E’ raccapricciante assistere a questo massacro con l’impressione di non poter far nulla. Fermare la guerra intervenendo militarmente significherebbe infatti alimentare una spirale di violenza e morte. La pace si costruisce con molta fatica e molto tempo nelle coscienze e nella libertà democratica

    Comment by Silvio — 23 Marzo 2022 @ 10:48
  3. Stanno facendo la guerra come se fosse un gioco da tavolo per vedere chi è più bravo e più furbo! Si devono vergognare sta diventando un massacro di donne, uomini e bambini innocenti. Possibile che nessuno che comanda fa nulla? Noi possiamo solo pregare Dio perhcè fermi questo scempio.

    Comment by letizia — 23 Marzo 2022 @ 12:11
  4. IL MESSAGGERO di oggi: “Kotvitsky, la moglie del politico ucraino fermata al confine: aveva con sé 26 milioni di euro in contanti nelle valigie”

    Comment by romano cb — 24 Marzo 2022 @ 03:14

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>