Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

26 Giugno 2012

Promesse elettorali

Promesse elettorali

***

Parli de libbertà e de bon governo,

giustizzia, pace e vivere civile,

de solidarietà, de forme e stile

da preservà ner tempo in sempiterno.

***

Combatte la violenza e quer porcile,

de coruzzione e pizzo da l’interno,

che fanno de ‘sto posto un mezzo inferno,

tra mafie, marcostume e ambiente ostile.

***

Parli de scola, sanità e lavoro,

de pari dignità, de istituzzioni

e de portà ‘na nova età de l’oro.

***

Ma appena ch’hai trionfato a le elezzioni,

penzi, cor capo cinto de l’alloro,

“M’hanno creduto, ammazza che cojoni”.

***

Stefano Agostino

_____________________________

  1. Bongiorno ar blogghe, a li partecipanti e a l’AUTORE.
    Tengo l’impression e che sta vòrta li cojoni saranno pachi e li voti morto scarsi. Ormai è fenito er tempo de frega’ er santaro.
    Dice: chissà….., forse sta vòrta……, ha visto mai che…..; no basta! Prima vojo vède se er nòvo votato se comporta bene 3e allora, forse, doppo 5 anni ce penserò.
    Ho votato provannoli tutti e ho scoperto che me posso fida’ de gnisuno.
    Però: aho ammazza quanto tempo c’ho perzo.

    Comment by 'svardo — 26 Giugno 2012 @ 08:44
  2. Er penziero der giorno? Marquinho?
    Me sa che Sabatini vò da’ l’impressione de uno che magna pane e vorpe, ner mentre magna pane e papere.

    Comment by 'svardo — 26 Giugno 2012 @ 08:50
  3. Ma da cosa è motivata tutta questa sfiducia nei politici? Le promesse elettorali non sono l’espressione più alta della lealtà umana, dell’integrità morale, dell’onestà intellettuale…?
    ………… Mejo penzà alla Roma però… spesso cattivo sangue ma ogni tanto anche incontenibili emozioni…

    Comment by Silvio — 26 Giugno 2012 @ 09:52
  4. Che cosa triste fidarsi dei “politici”!

    Comment by letizia — 26 Giugno 2012 @ 11:19
  5. … potrei commentare i commenti … ma mi astengo dopo aver letto il primo (“provannoli tutti”?), sono sazio … ho capito che ha ragione chi ci giudica “cojoni” …

    Comment by Elio Malloni — 26 Giugno 2012 @ 11:47
  6. Tu e io, tutti noi, vogliamo vivere. Possiamo vivere una volta sola e , giustamente, vogliamo farlo bene. Finchè viviamo tutto il nostro essere brama la gioia e il riso, il sole e la felicita’.
    E’ giusto che dobbiamo esserne privati e che dobbiamo per sempre rimanere schiavi di un pugno di uomini che la fanno da padroni?
    A. Berkman

    Comment by roberto genesis — 26 Giugno 2012 @ 12:49
  7. Veramente penzo che chi ha preso ‘no schiaffo e c’arioca pe la seconna e terza vòrta, beccanno sempre li stessi schiaffoni, e nun capisce ch’ha da cambia’ è sempre e rimarrà l’unico cojone.
    A me li schiaffi fanno male e nun ammetto che ‘na massa de politicanti me pija per de dietro.
    Er fatto è che tutti beccheno li finanziamenti sotto banco da l’industriali e da li capitalisti e puro da li mafiosi, che li considerano investimenti a rientra’. Perciò ‘na vòrta eletti hanno da falli rientra’. Questo vale sia pe l’estram sx che pe l’estrema dx. Nun c’è gnisun puro. So’ tutti zozzi.
    Se pò sbaja a esse cojone pe quarche vòrta, ma perseverà significa che ce se prova gusto.
    NO, NUN E’ GIUSTO, MA TROVATEMENE UNO CHE NUN DEBBA RISARCI’ CHI J’HA FINABZIATO LA CAMPAGNA ELETTORALE.
    LEVATEVE L’IDEA CHE LE “FESTE DE LI VARI’ GIORNALI” CONTRIBUISCHENO A LE SPESE PE LA CAMPAGNA ELETTORALE, SO’ SOLO CHIACCHIERE. I VERI CONTRIBUTI SO’ SEMPRE E SOLO DE CHI TIE’ LI SORDI DA ‘NVESTI’.
    Tie’ raggione roberto genesis: nun è giusto, ma trovateme uno che ortre a:”pane e circensis” ce da pure er companatico.

    Comment by 'svardo — 26 Giugno 2012 @ 13:18
  8. Cari mia, in mezzo ar bailamme de offerte politichesi, CREDETEME, districateve e puntate SOLO su quelli (indipendentemente dar colore) che prevedano nel programma:
    – max 2 legislature, poi a casa… per sempre!
    – spoil system come negli USA (via un sindaco? A rota se ne vanno capo della polizia, capo della nettezza urbana, ecc) perchè la corruzione sta a tutti i livelli

    CREDETEME questo può bastare… Se non sradicate le malepiante ogni tanto, quelle attecchiscono e non le tojete più…

    Comment by Luis — 26 Giugno 2012 @ 17:47

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>