Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

9 Ottobre 2012

La vita de l’omo

La vita de l’omo

***

Li primi nove mesi a stà in coperta,

er tempo de l’uscita a strillà ar monno,

er bibberon, la mamma e pijà sonno,

li primi passi e tutto è ‘na scoperta.

***

L’infanzia e ner frattempo d’un seconno,

trovasse in prima e sempre più a la sverta

elementari e medie e poi è ‘na scerta,

er primo vero amore, er più profonno.

***

Li diciott’anni che sò già un ricordo,

la storia de la vita a segnà er còre

e che fatica poi l’annà d’accordo.

***

Cresce li fiji a forza de sudore,

fin quanno tocchi ar fonno l’artro bordo

e torni cor bagajo dar Creatore.

***

Stefano Agostino

__________________________

  1. Grande Stefano, co sto sonetto sfidi er Belli e nun ce sfiguri. Bella la vita de l’omo ch’ariva fino ‘n fonno, dop’ave’ passato, conosciuto, sofferto e goduto: gioie e dolori. A la fine restano le gioie ner còre e li dolori ner corpo.
    …..
    Er penziero der giorno?
    “Tra De Rossi e Zeman, io scelgo la Roma”.
    Loro passeno, ma la Roma ….. resta.

    Comment by 'svardo — 9 Ottobre 2012 @ 09:00
  2. Hai riassunto in modo magistrale il naturale ciclo della vita…peccato che è breve, il sonetto! ( ..e anche la vita)
    Bravo poeta!

    Comment by Stefania al MAscherone — 9 Ottobre 2012 @ 09:43
  3. L’hai descritta bene, la vita è una parabola, un salire e un ridiscendere, ma in mezzo al percorso ci sono tanti colori, emozioni e sorprese!

    Comment by Silvio — 9 Ottobre 2012 @ 09:52
  4. La vita è veramente un soffio….Divino. Molto bello questo sonetto.
    Anche io scelgo la ROMA, come sempre, poi.

    Comment by letizia — 9 Ottobre 2012 @ 10:53
  5. Buongiorno a tutti. DDR che dice “si lavora troppo” ? Rido. Danielino ha giocato in condizioni spesso menomate, anche dal punto di vista psicologico. Non si è mai tiato indietro di fronte alle proprie responsabilita’ e chi segue anche per poco gli allenamenti du Roma Channel sa che lui si allena sempre al 100%, ma si sa, c’è la famosa microspia nei spogliatoi di Trigoria che registra tutto…CAZZATE ! De Rossi ha cambiato una miriade di allenatori , sia nella Roma che in Nazionale e ha sempre giocato, ma guarda un po’ che casualita’….poi arriva lo scienziato del calcio, che nella sua carriera ha vinto 10 Champions e 15 scudetti e si accorge che DDR non puo’ giocare in questa Roma ? A Zeman…la senti questa voce? Ma vaff…… !!!! Daje Roma Daje.

    Comment by roberto genesis — 9 Ottobre 2012 @ 13:14
  6. Se pò esterna’ ‘na malignità sur caso DDR?
    Zeman è aziendalista e l’urtimo bilanco è stato chiuso co 58 mln de deficit.
    Er Mancity sta in agguato ………. l’offerta è grossa.

    Comment by RomamoR ASR'929. — 9 Ottobre 2012 @ 13:39
  7. Cioè, noi si rischia di perdere DDR, Pjanic e Osvaldo perchè Zeman non li vede per il suo gioco e per mancanza di professionalita’? Ma stiamo scherzando? Ma qualcuno puo’ spiegarmi in 3 mesi di allenamenti e esercizi di tattica che cosa abbiamo visto fino ad ora? Ve lo dico io….un cazzo di niente !!! E poi vai a sputtanare DDR e Osvaldo in televisione , non sarebbe piu’ opportuno che le cose le dici in faccia dentro lo spogliatoio ? E quando si vince è merito dell’allenatore e quando si perde è colpa dei giocatori? Ma Baldini che aspetta a prenderlo a calci nel sedere e cacciarlo via? E badate, io dico questo solo perchè amo la Roma…sono passati 3 mesi, quanto ci vuole per vedere una minima parvenza del “famoso” gioco alla Zeman?

    Comment by roberto genesis — 9 Ottobre 2012 @ 14:02
  8. ….scusate lo sfogo, ma so’ avvelenato !

    Comment by roberto genesis — 9 Ottobre 2012 @ 14:03
  9. Mi trovo nelle stesse condizioni Di Roberto…nn permetto a nessuno di parlare male di Daniele, una vita e una carriera dedicata alla Roma…ha sempre messo corpo e anima e la FACCIA quando gli altri scappavano…NN CI CREDOOOOOOO io nn credo a zeman mi spiace ma lui chi è ???? cosa ha fatto per la Roma lui???…per chi ha la memoria corta http://www.youtube.com/watch?v=VfmahCU0PGs
    vi prego guardatelo

    Comment by federica_perla — 9 Ottobre 2012 @ 14:09
  10. La Vita in Sintesi! Super Stefano, ammazza che bel Sonetto!
    Dopo na certa età se dice che se va pè la discesa…
    Mah, a me me sembra sempre ‘na salita… A voi no?

    Comment by Luis — 9 Ottobre 2012 @ 22:02
  11. Su DDR io penso che il Mister l’abbia fatta un pò fori dal vaso… D’altronde è famosa la porcellana de Boemia, no?

    Tuttavia me auguro che Daniele sappia ingoiare il rospo e non andarci d’aceto…
    Prenda esempio dal Capitano che, tirato a lucido, sta a dà er fritto ad ogni partita…

    Poi vada come vada, la ROMA, come dice ‘Svardo, RESTA!

    Comment by Luis — 9 Ottobre 2012 @ 22:08

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>