Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Tempi d'oggi

20 Dicembre 2012

20.12.2012

20.12.2012

***

Ce semo, ecchelo qua, l’urtimo giorno:

domani, stanno a li geniacci Maya,

finisce er monno, co un foco de paja,

perciò penzamo a oggi e a chi è dintorno.

***

Damo un abbraccio (tanto nun se sbaja)

a chi volemo bene e ce sta attorno,

dimo: “TI AMO” e famo anche ritorno

ner caso s’è menato er can pe l’aja.

 ***

E a la faccia de l’addio ar pianeta,

famo un ber brindisi, ma pure due,

magnanno in compagnia alegra e lieta.

 ***

Un quarto de majale o mezzo bue,

vorà dì che ce metteremo a dieta,

si se svejamo er giorno ventidue.

***

Stefano Agostino

_______________________

  1. Pensa che fregatura, manco Natale ci fanno passare!
    Ma qualcuno sa a che ora?
    Cmq, in fondo in fondo un po’ di strizza…

    Comment by letizia — 20 Dicembre 2012 @ 08:44
  2. Aoh, s’ha da feni’ pe davero me piacerebbe sape’, a còre sincero, se quanti politici s’aspetteno da’aritrovasse a l’Inferno, così, tutto de ‘n botto.
    Chissà, forse, scampata la paura, se metteno ‘n riga e ‘ncominceno a esse’ onesti?
    Nun so’ d’accordo sur penziero der giorno: sparite Lassie e Rubentus co chi ce la potemo pija doppo?.

    Comment by 'svardo — 20 Dicembre 2012 @ 08:50
  3. E daje, Leti’, come pòi penza che ‘n’affare der genere s’avvera così, tutt’an botto? Er meteo brutto sta ar Nordeste, quì è tempo bòno e gnisun’astronomo ha avvistato quarche sercio pericoloso.
    Tranquilli, cercanno de sta a posto co la coscienza e vivemo come l’antri giorni e sabato ce ‘mbriacamo perché semo vivi.

    Comment by 'svardo — 20 Dicembre 2012 @ 08:59
  4. Ok, forse domani e dopodomani pioverà, pò esse’ pure forte, ma sarà solo acqua e vento, e, come sempre succede, quarche frana.

    Comment by 'svardo — 20 Dicembre 2012 @ 09:10
  5. Ahò e se finisce il mondo che ce frega, basta che dall’altra parte se vede la Roma… meno male che hanno inventato la tv satellitare…, ehh e ce sarà almeno un canale che la trasmette, no?!!

    Comment by Silvio — 20 Dicembre 2012 @ 09:56
  6. E’ bello leggere questo blogh, molto spesso è anche divertente.

    Comment by letizia — 20 Dicembre 2012 @ 14:04
  7. Certo che a l’aromanisti, dopo tanto soffri’ pe partite rubate co arbitri fasulli o berg(str)onzi, je spetta er paradiso.
    Invece chi ha arubbato campionati interi o tie’ er presidente ‘ndagato, ha da anna’ dritto a l’Inferno. Confermo ancora ‘na vòrta er penziero der giorno: juve e lassie/inter giù, drento ar carderone pe fa ‘no stufato a li pòri dannati. Poracci quelli che l’hanno da magna’.

    Comment by 'svardo — 20 Dicembre 2012 @ 14:42

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>