Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Poesie romanesche

31 Dicembre 2012

Er novo anno porti …

Er novo anno porti …

 

Er novo anno porti guariggione

a chi sta in malatia o a l’ospedale.

Trovi un lavoro e un’occupazzione

chi nun travaja e se la passa male.

 ***

Er novo anno porti più saggezza

in chi governa er popolo italiano,

co ‘na politica che sia a l’artezza

p’er bene der Paese ch’è sovrano.

 ***

Er novo anno porti pace ar monno

in de li posti ‘ndò ce sta ‘na guera,

e che se badi tutti come ponno,

a tené viva e veggeta ‘sta Tera.

 ***

Er novo anno porti quarche cosa

che si nun è esaudì un quarche sogno

ce serva a tutti a toje er “BI” a chiosa,

a ciò de cui ciavemo più “BI”sogno.

 ***

Er novo anno porti a te lettore

la gioia che rigali a me che scrivo,

‘gni vorta che me leggi e io, de core,

Te dico grazzie ora e finché vivo!

***

Auguri a tutti. Stefano Agostino.

***

  1. Bellissima filastrocca de li sogni ‘mpossibbili.
    Si, so’ tanto e tanto ‘nca…cchiato.
    Giustamente hai messo la “BI” pe signigica’ che li sogni so’ diventati bisogni.
    Se sognava pe ‘na cosa de morto dispendiosa, mo ce so’ tanti che sogneno pe ‘n pezzo de pane.
    LORO ancora giocheno co le “primarie” pe potece, ancora, sfila’ er pannolone che c’è rimasto.
    Scusa Ste’, nun dovrei scrive’ così, ma me sto rennenno conto che nun c’è più la “DEMOCRAZIA” ma solo e assoluta “OLIGARCHIA”.
    Ste feste me stanno a anna’ pe traverso, tanto più che manca quello che armeno è ‘no sfogo settimanale: ‘a partita de la ROMA.
    Cmq sempre tanti e tanti auguri de sopravvive ar 2013, p’ariva’ a vède, in chiave ottimistica, er 2014.

    Comment by 'svardo — 31 Dicembre 2012 @ 14:43
  2. Pezzetto scacciapenzieri:
    Er nòvo stadio sarà a Tor di Valle
    cor lassial fòr da le palle.
    Ce s’ariva da viale Marconi
    cor lassial fòra da li coj… ops …maroni

    Comment by 'svardo — 31 Dicembre 2012 @ 14:59
  3. Tantissimi auguri Stefano per un meraviglioso 2013, e grazie per quest’anno di fantastici sonetti.
    Cicalo

    Comment by cicalo73 — 31 Dicembre 2012 @ 16:09
  4. 2013 Auguri a tutti i compagni der blog, a Stefano che ce delizia nel mette in rima ogni argomento serio o faceto…
    Sò stato assente mio malgrado ma non ve libererete tanto facilmente de me!!!
    E poi, st’anno comincia cò sta bella notizia dello stadio che, a ‘nvidiosiiiii, sta a un tiro de schioppo e 3 semafori da casa mia!!!
    SEMPREFORZANOI E SEMPREFORZAROMA… SEMPRE!!!

    Comment by Luis — 31 Dicembre 2012 @ 17:35
  5. Questa poesia è un…sogno a occhi aperti! Bravo Stefano, Buon Meraviglioso Anno a te e a tutti quelli che ami, che il Signore ti benedica! BUON ANNO a tutti.

    Comment by letizia — 31 Dicembre 2012 @ 19:52
  6. ‘Svardo, Cicalo, Luis, Letizia: GRAZIE e buon anno anche a tutti voi. VVB.

    Comment by Stefano — 1 Gennaio 2013 @ 11:28

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>