Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

31 Gennaio 2013

Come un bambino

Come un bambino

***

Io nun ciò bimbi e fórze è anche pe questo

che me sto a cresce er sito come un fijo,

tre anni e mezzo, un battito de cijo

da quanno che l’ho aperto pe pretesto.

***

E me lo coccolo e prenno consijo

su come fallo cresce e tutto er resto,

lo guardo e l’ariguardo e me ce desto,

pensanno a cosa daje e me ce accijo.

***

Er paragone certo è esaggerato,

ma in fonno er sito è un po’ ’na creatura,

normale che ce sia affezzionato.

***

Come comanna poi Madre Natura,

pure ch’è racchio, brutto o smandrappato,

pe un padre er fijo è come ’na scurtura. 

***

Stefano Agostino

____________________________

  1. L’occhio del padrone ingrassa il cavallo! E’ bello coccolarsi qualcosa e farla crescere, ciò non solo gratifica te, ma in questo modo accresci anche il piacere e il gradimento di chi ti apprezza! Complimenti amico mio!

    Comment di Silvio — 31 Gennaio 2013 @ 08:53
  2. E’ vero, er sito dimostra d’avecce ‘n padre premuroso de nun faje manca’ gniente. De conseguenza, pe nun lascia’ solo sto prodigio, so’ arivati zii e nonni, d’ambo i sessi, pe teneje compagnia.
    Er “Pensiero der giorno” e “A piacere”: quanto mai azzeccati; so’ sacrosante e incontrovertibbili verità.

    Comment di 'svardoASR'29 — 31 Gennaio 2013 @ 10:34
  3. E’ il sito più bello che frequento, grazie a Stefano e a tutti i partecipanti!

    Comment di letizia — 31 Gennaio 2013 @ 11:13
  4. Grazie di vero cuore a tutti voi. Vi voglio bene.

    Comment di Stefano — 31 Gennaio 2013 @ 12:58
  5. Ciao a tutti. Striscione a Trigoria, recita cosi’ “Daje Zeman , Roma ti ama”….parlate pe’ voi rega’ !

    Comment di roberto genesis — 31 Gennaio 2013 @ 15:06
  6. intanto allenate cor sito, tra i più belli che conosco, che poi ariverà pure la ciumachella che te farà diventà padre. Senza fretta, ariva.
    E poi ariveranno li sonetti sulle pappe da preparare tiepide, sulle nottinbianco, su le preoccupazzioni e gioie de padre.
    Te lo meriti

    Comment di Pablo BigHorn — 31 Gennaio 2013 @ 23:00
  7. Domanisera anticipo serale… regà, o se svejeno e mettono a pizzo 5 o 6 vittorie consecutive, oppure è nartro anno de transizione.
    Mejo la transizione che la transumanza dei cuggini

    Comment di Pablo BigHorn — 31 Gennaio 2013 @ 23:02

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>