Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

25 Giugno 2013

Lottà co ‘na farfalla

Lottà co ‘na farfalla

***

Ma, dico io, se pò passà la notte

così: a litigà co ‘na farfalla?

No, nun ve sto a riccontà ‘na palla,

so’ stato io stanotte a facce a botte.

***

Capisco nun dormì pe l’aria calla,

pe le zanzare o pe le membra rotte,

ma nun se ponno fà battaje e lotte

co ‘na falena, brutta a apprezzalla.

***

Che ridi? Vojo véde a te e er ronzio,

‘sta cosa che te gira e vola a razzo,

che te ‘nventavi tu ar posto mio.

***

Ha vinto lei ch’è uscita dar terazzo

quanno arbeggiava e, tanto, ho perzo io

che mó m’areggo in piedi co ‘sto c…. !!!

***

Stefano Agostino

__________________________

  1. Ciao Ste’, e meno male che t’aritrovi ancora er sostegno pe sta ‘n piedi.
    Er fatto de la falena: aho, se vede propio che sei illuminato. Loro cercheno la luce

    Comment by 'svardoASR'29 — 25 Giugno 2013 @ 08:57
  2. Siamo proprio arrivati all’esaurimento ehh? Pur’io sto così stressato e stanco che me dà fastidio tutto… Meno male che c’è la nostra Roma che ci sta facendo ricredere con una sontuosa campagna acquisti… eheheh…!!!

    Comment by Silvio — 25 Giugno 2013 @ 09:53
  3. Le zanzare sono peggio, almeno la falena non punge!

    Comment by letizia — 25 Giugno 2013 @ 11:10
  4. Me pare ch’è ‘ncominciato er sabotaggio ar progetto der nòvo stadio de la Roma.
    Su “Pagine Romaniste”, ho letto l’articolo der Sig. Eugenio Catalani, er quale, piagnenno pe la sòrte de li cavalli de Tor de Valle, risurta inesatto ne le domiciliazioni de la A.S.Roma.
    Dopo er Velodromo Appio, la roma ha giocato due campionati ospite de la Rondinella, (ce giocò er primo deby melmenando subito l’ospitante biancazzura pe 1 a 0). Dar 1929 l’A.S.Roma gioca ar “Campo Testaccio”(casa sua)infino ar 1940. Dar 1940 ar 1953 gioca a lo Stadio Nazionale (oggi Flaminio)doce ner 1942 vince er primo scudetto de la sua storia. Dar 1953 se trasferisce a lo Stadio Olimpico, andove ancora è de casa.
    Egregio Sig. Eugenio Catalani, prima di scrivere si documenti.

    Comment by RomamoR AsR '929 — 25 Giugno 2013 @ 18:21

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>