Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

17 Ottobre 2013

Sento che lentamente s’avvicina

Sento che lentamente s’avvicina

***

Sento che lentamente s’avvicina

er giorno in cui nun me viè più da scrive,

co poche idee e in più ripetitive,

da robbivecchi e stracci da cantina.

***

E pe nun fà la fine de le dive,

‘na vorta da rivista e copertina,

ma ormai co quel’età che le ‘ndeclina,

è mejo chiude, fin’a che se vive.     

 ***

Perciò si mai quer giorno ariva presto,

ve posso assicurà che poco prima,

vedo de mollà tutto e annà via lesto.

***

Pe conzervà quer briciolo de stima,

che ciài de me pe quer che scrivo e, mesto,

 je do l’addio convinto a “roma in rima”.

***

Stefano Agostino

______________________________

  1. Bongiorno Ste’, c he te succede? Te stai a abbiocca’. Forse nun tieni più stimoli ch’arieschano a ispiratte? Guardate attorno e si nun saranno rime de sentimento, saranno de “schegge de vita” prosaiche.
    Cmq pòi sta tranquillo che la stima e er piacere de leggete nun mancheranno mai e prima de tira’ li remi ‘n barca, vedi de rima’ quello ch’accadrà domani sera, ner bene e …,’mpossibbile, ner male.

    Comment di 'svardoASR'29 — 17 Ottobre 2013 @ 09:02
  2. Al limite uno si prende una pausa e si ricarica, ma mai abbandonare la passione per cio’ che si scrive, specialmente se chi scrive ha talento e riesce a toccare certe corde inaccessibili dell’animo umano
    Non mollare!

    Comment di Stefania De Angelis — 17 Ottobre 2013 @ 09:45
  3. Ma perchè ragioni in termini assoluti e definitivi? Tra scrivere ogni giorno e non farlo più c’è anche una via di mezzo… Probabilmente comporre solo quando ne hai voglia, quando ne senti l’ispirazione, senza un’obbligazione quotidiana, ti farebbe vivere questa attività con molta meno pressione.

    Comment di Silvio — 17 Ottobre 2013 @ 09:51
  4. Stefano, per favore, non dire queste cose! Magari puoi scrivere un giorno si e uno no, oppure due volte a settimana! Non puoi lasciar perdere tutto: tu sei bravo e ci sono tanti argomenti, se proprio non ti va più di rimare, beh scrivi in prosa, a me (e sicuramente anche agli altri) fa piacere leggerti. Sei il primo sito che apro quando accendo il pc e dai!
    SEMPRE FORZA ROMA!

    Comment di letizia — 17 Ottobre 2013 @ 11:27
  5. ehi! ma che t’ha preso?, daje!! che mica ce pòi lassà orfani!!

    Comment di Elio Malloni — 17 Ottobre 2013 @ 12:01
  6. Grazie a tutti. Siete troppo buoni con me.

    Comment di Stefano — 17 Ottobre 2013 @ 12:28
  7. STEFANO, TVB, anzi, TI VOGLIAMO BENE!
    SE posso, vorrei fare una piccola richiesta. Oltre alle opere d’arte in endecasillabi, in questo sito trovo dei pensieri del giorno memorabili. Quello di oggi (Moratti era l’unico italiano rimasto all’Inter) è fantastico, per chi conosce un pò di storia e di polemiche calcistiche degli ultimi 20 anni. La domanda è: sarebbe possibile raccogliere i Pensieri del giorno, con la data associata, in un link del sito? Così da poterli rileggere…

    Comment di Pablo BigHorn — 17 Ottobre 2013 @ 22:42
  8. Paolo, grazie mille. I pensieri del giorno però non li ho mai archiviati. Quindi non si possono recuperare se non per l’avvenire, inserendoli in una pagina apposta magari. Se va bene lo stesso, posso farlo da oggi in poi. Che dici?

    Comment di Stefano — 18 Ottobre 2013 @ 07:29
  9. Certo che dico di SI!
    Grazie!!!
    TVB
    Paolo

    Comment di Pablo BigHorn — 18 Ottobre 2013 @ 15:20
  10. Paolo, ho inserito nella stringa in alto la pagina ARCHIVIO dove troverai raccolti d’ora in poi tutti i pensieri del giorno. Tvb anch’io. Grazie.

    Comment di Stefano — 19 Ottobre 2013 @ 09:49

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>